Curiosità

Lavorare troppo fa male alla salute e alla coppia

Lavorare tanto fa male alla coppiaChe il troppo lavoro non sia un toccasana per la salute è risaputo. Lavorare troppo, secondo uno studio italiano pubblicato sul Journal of Management, fa male al corpo e alla mente. Dedicare tanto tempo al proprio mestiere, insomma, rischia disturbi più o meno seri, come ansia, depressione e pressione alta. Chi passa molto tempo in ufficio, inoltre, può diventare aggressivo e scontroso. Ne deriva che l’eccesso di lavoro rischia di ‘scardinare’ anche la coppia. Marito e moglie potrebbero anche separarsi.

Workaholism pericoloso per corpo e mente

Gli studiosi italiani Cristian Balducci, Franco Fraccaroli e Lorenzo Avanzi avevano voluto concentrarsi, qualche anno fa, sul Workaholism, ovvero la dipendenza dal lavoro, e i suoi effetti. La ricerca aveva dimostrato che l’incapacità di lasciare il lavoro è foriera di problemi psicofisici.

Oggi molti italiani sono sottoposti, sul posto di lavoro, a ritmi snervanti e devono lavorare molto per sbarcare il lunario. Tutto ciò non è un bene per la salute e la coppia. Il Workaholism è estremamente deleterio.

Il termine Workaholism venne coniato nel 1968 dallo psicologo Wayne Oates, facendo riferimento all’ossessione per il lavoro che porta a non badare più a nulla, neanche ai propri affetti. Oates partì dalla sua esperienza personale. Il suo lavoro lo assorbì così tanto da portarlo a trascurare anche la famiglia, la salute e gli amici. Lo psicologo assimilò la dipendenza dal lavoro a quella dall’alcol.

Fenomeno non va alimentato

Chi è ossessionato dal lavoro non riesce più a coltivare i rapporti sociali e si sente in disagio quando è lontano dall’ufficio. Tale dipendenza può causare problemi alla salute anche importanti, come pressione alta, stress, aggressività e stanchezza.

‘Le organizzazioni lavorative dovrebbero essere attente a non alimentare questo fenomeno (il Workaholism, ndr) nei propri lavoratori, cercando di prevenirlo per evitare un degradamento significativo delle condizioni di benessere delle risorse umane e della loro vitalità’, aveva dichiarato Balducci.

Dedicare troppe ore al lavoro non fa male solo alla salute ma anche alla coppia. E’ stato dimostrato da una ricerca che la dipendenza dal lavoro porta il partner, anche quello più fedele, tra le braccia di altre persone. Gli stacanovisti sono avvisati!

Legame tra eccesso di lavoro e tradimento

Il CEO di AshleyMadison.com, Noel Biderman, ha spiegato che il legame tra tradimento ed eccesso di lavoro ha un fondamento scientifico. Una ricerca ha suggerito infatti che i livelli di glucosio condizionano la capacità di controllarsi.

‘Quando si esercita l’autocontrollo i livelli di glucosio diminuiscono, mentre il sonno li ripristina. Ciò vuol dire che se un forte autocontrollo aiuta gli individui a resistere alle tentazioni, una mancanza di riposo può spingere  ad essere più indulgenti con se stessi, fino al punto di tradire il partner. Il nostro studio parte proprio da queste basi scientifiche’, ha affermato Biderman.

AshleyMadison.com ha constatato che il grado di autocontrollo è correlato al tipo di lavoro, alle ore di lavoro e alle responsabilità. Non sarebbero solamente i manager quelli più stressati nelle aziende ma anche le posizioni intermedie, ovvero i lavoratori che devono portare a termine gli incarichi entro determinati periodi e sono sottoposti costantemente al controllo dei superiori.

Secondo una recente classifica stilata dall’OCSE, l’Italia è una delle 10 nazioni europee dove si lavora di più.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.