Quando il M5S diceva: ‘Mai intese’, ora Di Maio apre a Grasso

By | 5 dicembre 2017

C’era un tempo in cui il M5S non voleva accordarsi con nessuno, in primis col Pd. Il tempo passa e fa cambiare idea. Anche nel mondo della politica. Il MoVimento dice che non stringe e non stringerà mai alleanze con nessuno; qualche intesa, però, potrebbe esserci. Con chi? Con il nuovo partito ‘Liberi e uguali’ di Pietro Grasso. Alcuni insider del M5S dicono che finalmente Di Maio ha trovato il partner perfetto: Pietro Grasso. Non sarebbero escluse neanche intese a destra e a sinistra. Ovviamente niente accordi con Pd e Forza Italia.

Intesa con ‘Liberi e uguali’ per arrivare a Palazzo Chigi

Il M5S sta cambiando? Presto per dirlo. Bisogna attendere qualche mese per analizzare la strategia di Luigi Di Maio e compagni.

Forse il MoVimento si è reso conto che per arrivare a Palazzo Chigi c’è bisogno di qualche intesa importante. Quella con ‘Liberi e uguali’ potrebbe essere quella vincente.

Pietro Grasso, attuale presidente del Senato, si è posto a capo di ‘Liberi e uguali’, un partito che raccoglie una buona fetta di sinistra.

Secondo molti analisti, grazie a Pietro Grasso ‘Liberi e uguali’ potrà ottenere anche il 12% dei consensi in occasioni delle prossime elezioni politiche. L’ex procuratore nazionale antimafia è un personaggio che gode di grossa fiducia presso la popolazione.

Di Maio: ‘Guardiamo con attenzione a Pietro Grasso’

Il M5S legge i risultati dei sondaggi e quindi non è un caso che Di Maio sarebbe disposto a stringere un’intesa con ‘Liberi e uguali’.

Luigi Di Maio avrebbe detto nelle ultime ore: ‘Guardiamo con attenzione a Pietro Grasso. Se i sondaggi si dimostreranno più generosi con lui, si potrebbe aprire un bel ragionamento’.

MoVimento: possibile apertura alla Lega

Il candidato premier del M5S è consapevole che il suo partito, ora, è il protagonista, diversamente dagli anni passati, quindi si può permettere di raggiungere intese con formazioni politiche di un certo livello.

C’è chi non esclude una possibile alleanza tra M5S e Lega Nord se Salvini e compagni si affrancheranno da Forza Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *