Mina Celentano: il ritorno del duetto esplosivo con Amami amami

By | 21 ottobre 2016

Il mondo della musica trema perché sta per arrivare il nuovo disco di Mina e Celentano, intanto è uscito “Amami amami”

 

2 ‘mostri sacri’ della musica italiana, Mina e Adriano Celentano, sono tornati a duettare. Il frutto del duetto esplosivo è un nuovo disco, “Le migliori”, che arriverà nei negozi di dischi e nei digital store il prossimo 11 novembre 2016.

Duetto Mina Celentano dopo 18 anni

In attesa dell’arrivo di “Le migliori”, possiamo ascoltare “Amami amami”, singolo compreso nella nuova ‘fatica’ del ‘molleggiato’ e di Mina. I 2 mitici cantanti sono tornati così a collaborare dopo 18 anni. I fan sono elettrizzati da questa nuova partnership musicale. Il dinoccolato Adriano ha 78 anni ma ha ancora energia da vendere e una voce unica, così come la collega e amica Mina, che ha 2 anni in meno. “Amami amami” dimostra che Mina e Celentano non vogliono magnificarsi ma sperimentare. La coppia vuole stupire i fan con nuovi suoni e testi. A proposito, le parole del singolo sono di Riccardo Sinigallia; le musiche, invece di Idan Raichel, artista israeliano.

Nuovo singolo è qualcosa di diverso: Celentano e Mina vogliono sperimentare

“Amami amami” è una canzone diversa, inedita, sia nelle parole che nei suoni. La voce di Celentano sembra addirittura diversa, più forte e calda. Mina e Celentano hanno fatto la musica e la tv italiana degli ultimi 50 anni. Non ci sono dubbi. I meno giovani ricorderanno i loro duetti durante le trasmissioni Rai. All’epoca la tv era in bianco e nero. A un certo punto Mina si è ritirata dalle scene, preferendo fare musica lontano dai riflettori. Adriano, invece, si è sempre fatto sentire e vedere, eccome, anche in tv. Due personaggi diversi ma in grande sintonia.

Rai Uno celebrerà “Le migliori” in prima serata

Sembra che Mina apprezzi moltissimo il suo amico Celentano perché è una persona che, per sopravvivere, “non si è mai messo la maschera”. Uno dei punti in comune tra Mina e Celentano è il metodo di approcciarsi alla musica. I due sono molto meticolosi, diversamente, ahinoi, dalla maggior parte degli artisti di oggi. Non ci resta che attendere l’11 novembre e il 5 dicembre, giorno in cui Rai Uno acclamerà l’album in prima serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.