Riccardo Scamarcio desolato per la morte del padre Emilio

By | 18 novembre 2017

Brutto colpo per l’attore pugliese Riccardo Scamarcio. Suo padre, Emilio, è morto dopo una lunga malattia. Secondo le ultime informazioni, Emilio Scamarcio, 64 anni, è spirato in un ospedale di Milano. Struggente il post su Facebook della Fidelis Andria, squadra di calcio di cui Emilio era grande tifoso: ‘Ciao Emilio grande tifoso biancazzurro! La Fidelis Andria, rattristata per la dolorosa scomparsa dell’amico, nonché tifosissimo biancazzurro, Emilio Scamarcio, si stringe in un ideale abbraccio alla sua famiglia, porgendo le più sentite condoglianze’. Proprio qualche giorno fa, Riccardo Scamarcio aveva festeggiato il suo compleanno insieme ai suoi cari, tra cui Valeria Golino, la sua ex compagna. Nonostante la rottura, Valeria e Riccardo sono ancora in buoni rapporti. L’attore pugliese ha vissuto ad Andria fino al compimento della maggiore età, poi la voglia di fare cinema l’ha portato a girare il mondo. Riccardo, comunque, porta sempre la sua Puglia nel cuore. Lo scorso 13 novembre era felice, Riccardo, quando festeggiava il suo compleanno con i suoi parenti e amici; dopo qualche giorno è arrivata la batosta.

Il dolore dopo il compleanno

Non è semplice ‘digerire’ la scomparsa prematura di un genitore. Non è facile neanche se ti chiami Riccardo Scamarcio. Anche gli attori sono persone fatte di carne ed ossa, anche loro provano sentimenti. Gioiscono e soffrono. Beh, quello attuale è un momento di dolore per l’attore di Andria.

Valeria Golino era tra gli invitati, alla festa di compleanno del suo celebre ex, perché anche Riccardo, lo scorso 22 ottobre, si era recato al suo party. L’attrice, lo scorso mese, ha spento 52 candeline insieme all’uomo che ha amato per tanti anni e a quello che, oggi, le fa battere il cuore, Fabio Palombi.

A pubblicare le foto ritraenti la Golino insieme agli amori della sua vita era stato il rotocalco ‘Chi’.

La lunga storia d’amore tra Valeria Golino e Riccardo Scamarcio è finita l’anno scorso. Da quel momento hanno iniziato a susseguirsi tante indiscrezioni sulle presunte liaison dell’uno e dell’altra.

Valeria, all’inizio di quest’anno, era stata fotografata mentre si scambiava qualche bacio con Fabio Palombi, uomo che ha 23 anni meno di lei. Sembra che l’attrice sia veramente innamorata dello studioso di diritto d’autore e vicepresidente dell’Associazione Giovani per Roma. Nonostante ciò, per la Golino Scamarcio è ancora una persona importantissima nella sua vita.

Riccardo Scamarcio lasciò Andria a 18 anni

Scamarcio adesso piange il padre, quell’uomo che vedeva raramente a causa dei tanti impegni lavorativi. Riccardo lasciò Andria quando aveva 18 anni, dopo il diploma. Il suo sogno era frequentare il Centro Sperimentale di Cinematografia, a Roma. Alla fine lo frequentò, anche se per poco tempo. Il giovane Riccardo iniziò subito a muovere i passi nel mondo del cinema interpretando piccoli ruoli in opere per il piccolo schermo.

Indubbiamente, il film che ha permesso a Scamarcio di diventare popolare è stato ‘Tre metri sopra il cielo’, tratto dal romanzo omonimo di Federico Moccia. Dopo quella pellicola, però, l’attore di Andria non si è fermato, lavorando in film importanti come ‘Mio fratello è figlio unico’, ‘Romanzo criminale’, ‘Ho voglia di te’ e ‘Italians’.

Nel corso della sua stellare carriera, Scamarcio ha collaborato con attori e registi di grande prestigio, come Sergio Castellitto, Michele Placido, Woody Allen e Ferzan Ozpetek.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *