Silvio Berlusconi propone abbandono euro e creazione seconda moneta

By | 7 dicembre 2014

Nel corso di un intervento telefonico alla convention promossa dai club Forza Silvio a Palermo, Silvio Berlusconi ha ribadito di essere ancora “in pista” e di voler rinnovare Forza Italia per trionfare alle prossime elezioni.

L’ex premier ha asserito: “Io sono in pista, sto lavorando perché credo sia doveroso nella situazione attuale ritornare a interessarci a tempo pieno del nostro Paese, del futuro della democrazia che non c’è”.

“E’ importante riportare Forza Italia presente tra la gente e che in tutti i Comuni si dia il via a una rinascita, una rifondazione del partito con tutte quelle campagne che metteremo in campo per le prossime elezioni nazionali”, ha aggiunto il Cavaliere.

In merito alla vicenda Mafia Capitale, Berlusconi ritiene che il sindaco Marino debba dimettersi in modo da indire elezioni e nominare nuove persone; insomma per ridare alla Capitale quell’onestà attualmente mancante.

Qualche giorno fa il leader di Forza Italia ha rivelato che si dovrebbe abbandonare l’euro per risollevare il Paese: “Abbiamo le nostre idee sull’euro e le presenteremo: per esempio, creare una seconda moneta, recuperando parte della nostra sovranità monetaria, una seconda moneta che possa essere stampata da noi e messa sul mercato che poi valuterà il cambio con l’euro. È una cosa che si può fare”.

One thought on “Silvio Berlusconi propone abbandono euro e creazione seconda moneta

  1. ciaoooo silvio mafiusconi!

    Vuoi uscire dall’euro Silvio? Vuoi vendere i tuoi euro?
    dai va bene dammi i tuoi euro che te li cambio ! vuoi yen yuan sterline?
    vuoi stampare lire? dai che le valutiamo sul mercato dei cambi!!!
    pensi che la crisi sia dovuta alla moneta?? Mah!!!
    Dopo che la cina ha introdotto le pensioni, dopo che in india sono arrivati centinaia di migliaia di centri commerciali, dopo che l’ecomerce ha stravolto l’economia mondiale, dopo che i sistemi giuridici si sono sviluppati in tutta l’africa, dopo che i paesi dell’est hanno aderito all’ue, in italia ci sono ancora dei vecchi rimbambiti che pensano ad un ritorno agli anni in cui esisteva il primo mondo e …. il quarto mondo!!!
    È finita! oramai non ci sono più flussi di capitale verso la svizzera, la gente con la tecnologia sta bene a casa propria e non ha più bisogno di fare la valigia di cartone per farsi sfruttare da falsi capitalisti.
    Con i soldi di un garage italiano in molti paesi del mondo ci si fa la villa! al mare!!!! Oramai il mondo è un grande quartierone! ma chi ci sta a roma e a milano???? stateci voi! in sudamerica si vive bene e con pochi soldi e si mangia bene! l’italia è ripiombata nel medioevo, altro che servi della gleba, si fa la fame, si ha paura, non si mangia per pagare tasse, lo stato ha debiti enormi, ci sono muri sociali, è un incubo!! Gli stranieri fanno LA VALIGIA DI SCARTONE e tornano a casa scartati e con il gruzzoletto aprono supermercati si fanno la villa e fanno pernacchie al sistema perchè vivono in paradisi naturali e non pagano tasse sulla casa
    Ciao silvio mafiusconi salutami il tuo amico dellutri e la banda tradita di destra!!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.