Animali

Strage di papere a Roma Eur: sono state catturate?

Le paperelle sono animali tranquilli che fanno felici tutti i bambini e non solo. Al laghetto dell’Eur di Roma c’erano tantissime paparelle ma il numero è diminuito drasticamente, tanto da far pensare ad una vera e propria strage. Ecco cosa sta succedendo.

Paperelle scomparse a Roma

I frequentatori del laghetto all’Eur hanno qualche sospetto. Come riporta Il Gazzettino, nel quartiere vivono degli extracomunitari e ogni notte si incontrano vicino al pontile, proprio a ridosso del Centro Direzionale Unicredit. In questo punto, racconta una residente, c’era la maggiore concentrazione di papere e anatroccoli e molte mattine hanno trovato le piume. I comitati di quartiere stanno monitorando la situazione dopo che sui social è scattato l’allarme.

Denunce e ronde notturne

Un uomo che vive proprio a ridosso del laghetto ha spiegato che sono un gruppo di “sbandati” ma non possono più tollerare questi episodi. Dalle denunce che non hanno sortito alcune effetto sino alle ronde notturne, i cittadini cercano di ridare dignità al quartiere sempre più in preda al degrado e all’incuria. Il laghetto era un fiore all’occhiello dell’Eur.

I proprietari dei cani che tutte le sere li portano fuori per i bisogni hanno assistito a diverse scene. Nei pressi del laghetto ci sono anche prostitute. Tempo fa c’erano persino i pescatori che sostavano nonostante il divieto. La scomparsa delle papere però è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Dopo il tramonto, con il calare del sole, servirebbe la sorveglianza. Qualcuno sostiene che le papere siano state uccise e mangiate ma gli animalisti nel frattempo hanno raccolto le testimonianze per sporgere denuncia contro ignoti.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.