Acquisti

Tinture per capelli causano il tumore? Il presunto legame

Tinture per capelli aumenterebbero il rischio di tumore al senoE’ ancora presto per affermare con sicurezza che le tinture per capelli, usate da tantissime persone (uomini e donne), aumentano il rischio di tumori. Un recente studio americano, però, ha scoperto che tali prodotti non fanno certamente bene alla salute. In particolare, un team di esperti si è concentrato sulla presunta correlazione tra tinte per capelli e tumore al seno. L’argomento è, da molti anni, al centro di innumerevoli dibattiti ma mai nessuno finora è riuscito ad offrire una prova certa del legame tra tinture per capelli e neoplasie. Sebbene i dati ottenuti dagli esperti siano insufficienti, è stata accertata una presunta correlazione tra tali prodotti cosmetici e i tumori. Le persone che amano colorare spesso i propri capelli devono iniziare a preoccuparsi?

Il rischio aumenterebbe coi liscianti

L’equipe di studiosi americani ha concentrato il suo studio su 4.000 donne, afroamericane e bianche, di cui la metà affetta da un tumore al seno. Ebbene, al termine della ricerca è stato notato che l’utilizzo delle tinte per i capelli aumenta del 74% l’impatto delle neoplasie nelle donne bianche mentre nelle afroamericane è pari al 51%. Non solo: il pericolo di cancro al seno aumenterebbe se, oltre alle tinte, vengono usati i liscianti. Perché le tinture per capelli sarebbero così dannose? I ricercatori americani ritengono che tali prodotti sono pericolosi perché contengono le ammine aromatiche, ovvero composti che, quando entrano nel corpo umano, mutano il Dna e agevolano la formazione di neoplasie. Il pericolo di cancro al seno, inoltre, potrebbe derivare dagli estrogeni. Alla luce di tutto ciò, bisogna allarmarsi?

Lo studio americano, essendo ancora incompleto, non deve assolutamente farci giungere a conclusioni affrettate e drammatiche. Gli esperti americani non hanno analizzato le varie sostanze presenti nelle tinture per capelli, dunque è ancora presto per tirare le somme. In futuro dovranno essere svolti altri studi per confermare quello recente, sul presunto legame tra tinte per capelli e tumore al seno. E’ doveroso, comunque, che i ricercatori continuino a svolgere indagini in merito. Tutto ciò servirà, in futuro, ad  eliminare le sostanze nocive da tali prodotti cosmetici. Adesso, comunque, non bisogna agitarsi. Le tinture per capelli oggi vengono usate non solo per coprire i capelli bianchi ma anche per cambiare la colorazione dei capelli. Le donne, ovviamente, sono le maggiori fruitrici di tali prodotti ma, negli ultimi anni, è aumentato anche il numero degli uomini che si dilettano a tingersi i capelli. Non bisogna temere perché le leggi europee vietano l’utilizzo di sostanze non sicure nei prodotti cosmetici. Molte ricerche, inoltre, hanno provato la non pericolosità delle tinture per capelli. Se, dunque, recentemente una ricerca ha messo in evidenza il presunto legame tra tinte per capelli e neoplasie, dobbiamo ricordare anche quelle che ne hanno messo in risalto la non pericolosità.

Boom dell’Hennè

In futuro si dovranno analizzare accuratamente le varie sostante presenti nelle tinte per capelli in modo da evitare rischi per la salute. Tingersi i capelli con prodotti chimici ovviamente non fa così bene alla capigliatura che, con il passar degli anni, diventa più debole. Non è un caso, infatti, che negli ultimi anni si sia registrato un vero boom dell’Hennè, ovvero tinture vegetali, quindi senza sostanze nocive.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.