Arredamento 2019 e i nuovi trend per il bagno

0
arredo bagno

Le mode cambiano insieme al tempo che passa e questo vale anche per il mondo dell’arredamento. Non più prediletto lo stile minimal, senza comunque mancare il tocco di sobrietà, anche il design del bagno cambia con l’arrivo del 2019. Ci si aspetta infatti, nuovi parametri preferenziali, con forme caratteristiche di mobili e sanitari, emblema della nuova epoca moderna. Cambia ad esempio la concezione della vasca da bagno: oggi non viene infatti considerata più come un sanitario ingombrante e di cui fare a meno, ma come un complemento in grado di rappresentare un ricercato momento di relax dopo una giornata di lavoro. Ecco quale sarà la nuova moda per il bagno.

La nuova moda delle piastrelle coordinate

Per chi crede che il must del bagno sia quello della scelta di piastrella tutte uniformi tra loro, in colore e dimensioni, deve cambiare completamente idea. Oggi, ci si può infatti scatenare a ideare pareti fantasiose, fatte di piastrelle ideate appositamente con formati, finiture, disegni e colori diversi che si abbinano alla perfezione tra loro.

Non a caso, gli interior designer idealizzano dei progetti fatti di brio e colore, scegliendo per l’appunto queste nuove forme di piastrelle. I rivestimenti dei bagni dunque sono disponibili in forme e colori sempre più variegati, che assecondano anche il gusto di coloro che aspirano ad un ambiente sobrio ed elegante.

Tra le nuove tendenze del Arredo Bagno 2019 ci sarà anche la scelta di colori e nuance ispirati alla natura, che richiamano il mare, il legno, le piante, il tutto ben accostato a dei mobili fatti di linee semplici ma estremamente chic. Torna poi DJ moda anche la cementina ovvero quel tipo di piastrella artistica e artigianale che può essere usata sia sulla parete che come pavimento e che tra l’altro si abbina bene anche alla cucina.

Attenzione minuziosa ai particolari

Ogni minimo particolare viene curano nel dettaglio, dando importanza così anche ai decori, sempre più apprezzati. Piastrelle di ceramica, o in gres, ma anche effetto marmo lucido o opaco, sono solo alcune delle caratteristiche minuziose su cui si pone l’accento per ricreare un arredamento dal gusto ricercato e al passo coi tempi.

Sempre più ricercate sono poi le lastre in pietra artificiale che non solo sono esteticamente alternative (dando un tocco in più al nostro bagno) ma anche per tani altri vantaggi, come il fatto che sono resistenti all’usura, facili da pulire ed hanno per giunta proprietà antibatteriche.

La scelta dei colori e della rubinetteria

Per quanto concerne le nuance in voga per l’anno 2019, la parola d’ordine sarà colori pastello. Questi, non solo sono colori scelti per le pareti e per il pavimento, ma anche per i mobili e i sanitari. Ci si aspetta che il colore che andrà ruba nei mesi a seguire sia il verde salvia, seguito da colori come il marsala e il rosa pastello.

Rubinetteria e sanitari di lusso? L’arredamento del nuovo anno vedrà scelte ampiamente ricercate, che si sposano vene con eleganza e lusso. La rubinetteria in particolare si converte al colore nero, pensato come tono elegante e raffinato, che riscrive le nuove regole del design da bagno.

Stessa sorte ovviamente per miscelatori, lavabi e dettagli dei mobili, che si presenteranno con una rifinitura opaca, che oscilla tra lo stile industrial e quello chic. Mentre invece per i sanitari, ci si aspetta una maggiore tendenza a box doccia di design, spesso in sostituzione delle vasche. Tuttavia, per chi di spazio ne ha abbondantemente, opterà quasi sicuramente per vasche realizzate in solidsurface, materiale che consente di realizzare prodotti più sottili e meno ingombranti, estremamente silenziosi ma altrettanto resistenti.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.