Bergamo: partorisce in casa, la mamma e il piccolo stanno bene

0

A Bergamo una donna è stata protagonista di una vicenda davvero eccezionale. La donna ha partorito in casa e in diretta telefonica ha seguito passo passo le indicazioni dei sanitari. La neo mamma e il neonato stanno bene.

Il parto in casa in diretta telefonica

Il parto in casa in diretta telefonica è avvenuto la notte tra l’8 e il 9 gennaio 2019 a Torre Boldone, un piccolo paesino di soli 8.500 abitanti in provincia di Bergamo. La donna era in casa e improvvisamente ha rotto le acque.

Nell’emergenza più totale, la futura mamma e i familiari hanno pensato di chiamare gli uomini dell’Areu, che è l’azienda regionale emergenza urgenza. Con un coraggio grandissimo e disciplina, la donna e i suoi familiari ha eseguito alla lettera tutte le indicazioni date dagli operatori del servizio di emergenza.

Il parto in casa è andato benissimo

Il parto in casa è andato benissimo e gli operatori sanitari non hanno potuto far altro che seguire il lieto e miracoloso evento in diretta telefonica. Come riportato da meteoweb.eu, la donna e il bambino stanno bene.

La neo mamma e il piccolo appena nato sono stati in seguito al parto in casa, trasportati presso l’ospedale di Alzano Lombardo. I due, una volta giunti nella struttura sanitaria, sono stati sottoposti a tutti i controlli del caso, che hanno dato esiti positivi.Un evento davvero insolito, così come i lupi che giocano nella neve in Abruzzo. Intanto le tre maestre e una bidella sono agli arresti domiciliari per i maltrattamenti inflitti sui bambini all’interno dell’asilo nido di Ariccia.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.