Cesare Battisti è tornato in Italia, l’aereo è atterrato a Ciampino (VIDEO)

0
Fonte foto: Twitter.com

Cesare Battisti è tornato in Italia. L’aereo del governo italiano è atterrato a Ciampino. All’arrivo del velivolo sul quale a bordo c’è l’ex terrorista, presente il Ministro dell’interno Matteo Salvini.

L’arrivo di Cesare Battisti a Ciampino

L’arrivo di Cesare Battisti a Ciampino è avvenuto alle ore 11.30 del 14 gennaio 2019. Il Falcon 900 del governo italiano è atterrato senza alcun problema. L’ex terrorista è stato fermato a Santa Cruz de La Sierra, in Bolivia mentre vagava su di un marciapiede ubriaco e con pochi spiccioli. Ad aspettare all’aeroporto l’ex terrorista c’erano come riportato da repubblica.it, Alfonso BonafedeMatteo Salvini che su Facebook ha scritto: “Il delinquente Battisti riportato in Italia. Il nostro Paese ritrova un po’ di onore, dignità e giustizia. Questo deve essere un giorno di festa per tutti gli italiani”.

Cesare Battisti, in fuga da quasi 40 anni e condannato all’ergastolo per quattro omicidi, è stato catturato grazie a una collaborazione tra agenti di polizia boliviana, brasiliana e italiana. Le squadre dell’Antiterrorismo, Digos e Criminalpol hanno pedinato e inseguito per una settimana l’ex terrorista.

Cesare Battisti sconterà l’ergastolo a Rebibbia

Cesare Battisti sconterà l’ergastolo a Rebibbia, il carcere sito nella zona nord est di Roma. Ad annunciarlo il Guardasigilli Alfonso Bonafede che sottolinea la strategica posizione del penitenziario, poiché il primo vicino allo scalo di atterraggio.

Secondo le ultime indiscrezioni, Cesare Battisti, una volta atterrato, sarà affidato agli uomini del reparto operativo mobile penitenziaria, il Gom, e sarà trasferito direttamente in carcere. poiché l’ex terrorista dovrà scontare una condanna di ergastolo, avrà inizialmente un isolamento di diurno per i primi sei mesi, così come previsto dalla legge.

Da segnalare che proprio negli istanti nei quali l’aereo con a bordo di Cesare Battisti atterrava in Italia, Luigi Di Maio ha postato sulla sua pagina Facebook un messaggio di tutt’altra natura, ironico e divertente. Il Vicepresidente del Consiglio dei ministri ha condiviso una foto di una pagina social che lo riguarda e nella quale si ironizza sul ministro con un post con la frase: “Fossi tornato” e in risposta a questa provocazione, Luigi Di Maio ha risposto ha scritto: “Fossi contento”, con uno smile.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.