Cesare Battisti: il video poco prima della cattura e il rientro in Italia

0
Fonte foto: Twitter.com

Il video poco prima della cattura di Cesare Battisti è stato reso noto dagli agenti della Polizia di Stato. Il rientro in Italia dell’ex terrorista è previsto nella tarda mattinata del 14 gennaio 2019.

Il video della Polizia di Stato

Il video della Polizia di Stato è stato rilasciato sulla pagina ufficiale Twitter. Nella clip si vede chiaramente Cesare Battisti vagare su di un marciapiede. L’uomo, catturato nella giornata del 13 gennaio 2019, era ubriaco e in tasca aveva solo pochi spiccioli, come riportata anche da repubblica.it.

Cesare Battisti rientrerà in Italia nella tarda mattinata del 14 gennaio 2019. Un aereo del governo italiano è arrivato nella serata del 13 gennaio 2019 in Bolivia per fare imbarcare l’ex terrorista.

Il volo che riporterà Battisti in Italia

Il volo che riporterà Cesare Battisti in Italia atterrerà a Ciampino come preventivamente annunciato da Matteo Salvini, che al momento della notizia dell’arresto ha twittato un post per ringraziare le forze dell’ordine e rivolgere un pensiero ai parenti delle vittime Antonio Santoro, Pierluigi Torregiani, Lino Sabbadin e Andrea Campagna.

L’operazione dell’arresto di Cesare Battisti, dopo alcuni giorni di pedinamenti, è stata resa possibile grazie a una collaborazione tra agenti di polizia brasiliani, boliviani e italiani, grazie alle squadre dell’Antiterrorismo, Criminalpol e Digos.

A annunciare tramite Twitter il rimpatrio di Cesare Battisti è stato il presidente del consiglio, Giuseppe Conte, forte della collaborazione boliviana e brasiliana. La Bolivia ha espulso nell’immediato l’ex terrorista mentre il Brasile aveva già confermato l’estradizione dal Paese di Battisti.

L’ex terrorista aveva fatto perdere le sue tracce dal Brasile dal mese di dicembre, dopo che era stato ordinato il suo arresto dal magistrato Luis Fux, operante nel Supremo Tribunale Federale del Brasile.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.