Mercedes Classe A: la quarta generazione sta arrivando

By | 6 marzo 2018

mercedes-classe-a-maggioSta per arrivare la quarta generazione della Mercedes Classe A, una vettura molto amata dai clienti della gloriosa casa automobilistica tedesca. La nuova vettura sarà più lunga e piena di tecnologia. La Classe A nacque come utilitaria e, a partire dalla terza generazione, è mutata, è diventata una berlina compatta, a 5 porte e molto elegante. Rappresenta certamente una delle migliori berline a 5 porte insieme alle ‘nemiche’ BMW Serie 1 e Audi A3.

Tante novità

La quarta generazione della Classe A è connotata da novità che interessano più fronti, in primis il design. La linea della nuova berlina Mercedes ricorda un po’ l’aspetto della più grande CLS. Stile e contenuti un po’ diversi, dunque, per la nuova Mercedes Classe A. I tedeschi sperano che le vendite saranno entusiasmanti come quelle della terza generazione: solo in Italia ne sono stati venduti 93.000 esemplari. Tra le novità riguardanti la carrozzeria segnaliamo la mascherina (simile a quella della super sportiva AMG GT) e le fiancate massicce.

Più lunga

La nuova Classe A è più lunga del precedente modello (12 cm in più, ndr) ed ha un passo aumentato di 3 cm. La vettura sembra più ‘filiforme’ nonostante la lunghezza. I tecnici Mercedes hanno reso più spaziosa la quarta generazione della Classe A. Nell’abitacolo c’è più spazio sia per il guidatore che per i passeggeri. Stravolta anche la consolle dei comandi, che ora è simile a quella della Classe E e S. Un cruscotto dominato da due schermi da 7″, che diventano di 10″ sulle versioni più costose. Una pellicola trasparente fa sembrare uniti i due schermi. Il guidatore può usufruire del Mercedes MBUX, un innovativo sistema multimediale caratterizzato da comandi vocali. Ciò agevola non poco il guidatore che, ad esempio, può fare una telefonata senza togliere le mani dal volante.

I motori

Il regolatore di velocità della nuova Classe A è talmente sofisticato che rispetta autonomamente i limiti nel momento in cui legge un cartello stradale. Parlando di motori, all’inizio verranno lanciati il diesel 1.5 da 115 CV e quelli a benzina (1.4 da 163 CV e 2.0 da 224 CV). Quando si potrà ammirare la nuova Mercedes Classe A? Tra non molto. La nuova berlina della casa automobilistica tedesca approderà nelle concessionarie italiane dal prossimo maggio. Chi vuole, però, può prenotarla già adesso. La terza generazione non è andata ancora in pensione, anzi le vetture si possono acquistare a un prezzo ridotto. Ovviamente fino a esaurimento scorte.

Quanto costa?

I prezzi, giudicati i contenuti e le prestazioni, non sono poi così bassi. Per la versione base bisogna sborsare 29.900 euro. La quarta generazione della Mercedes Classe A è disponibile in 4 versioni: Executive, Business, Sport e Premium. Chi acquisterà la nuova Classe A diventerà proprietario di una macchina dotata, tra l’altro, di assetto ribassato di 15 cm, fari alogeni con luci diurne a Led. Last but not least il sistema antisbandamento attivo, telecamera posteriore per la retromarcia e il rilevamento automatico del limite di velocità.

Mercedes ha voluto mantenere l’immagine di berlina per la Classe A, vettura nata come monovolume che, col passar del tempo, è diventata fondamentale per l’azienda tedesca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.