Curiosità

Peluria sul corpo: la lotta del donne contro l’irsutismo

peluria-donne-irsutismo-cureUno degli inestetismi più detestati dalle donne è l’irsutismo, ovvero i peli che crescono in zone dove normalmente non c’è peluria, come guance, pancia, mento e labbro superiore. L’irsutismo può essere dovuto a diversi fattori, come l’assunzione di medicinali, ormoni e cortisone. L’irsutismo non è annoverato tra le patologie ma può essere un sintomo di malattie, anche gravi, come l’ovaio policistico o il morbo di Cushing (squilibrio delle ghiandole surrenali che favorisce l’ipertensione arteriosa).

Squilibri ormonali

La peluria sul corpo delle donne è solitamente correlata a squilibri ormonali. L’irsutismo può presentarsi perciò sia nell’adolescenza che dopo la menopausa. Se una donna nota una peluria folta in zone generalmente reputate maschili, quindi se c’è un’improvvisa crescita di peli in aree dove solitamente non dovrebbe esserci peluria, dovrebbe recarsi dal medico per un controllo. Lo specialista scoprirà se l’irsutismo dipende da una malattia o no, prescrivendo una terapia ad hoc.

Peluria sul corpo: come si cura

Chiaramente, se i peli sul corpo dipendono da un patologia, bisogna intervenire su quest’ultima. Il medico deve prescrivere al paziente la cura migliore contro la malattia e, dunque, l’irsutismo. Se la peluria sul corpo non è causata da una malattia, lo specialista prescrive in genere farmaci contro gli squilibri ormonali.
Se la peluria cresce in zone del corpo ben visibili, le donne possono ricorrere alla luce pulsata o al laser.

Quello dei peli in eccesso è un problema che accomuna molte donne, un problema che spesso crea disagi e incide profondamente sulle relazioni sociali. Proprio per questo molte donne ricorrono ai trattamenti depilatori definitivi. L’irsutismo però non deve essere visto solo come un inestetismo perché, come detto prima, può essere anche un’avvisaglia di malattie gravi. Se non si cura la patologia, il trattamento estetico mirato all’eliminazione della peluria può rivelarsi vano. La cosa importante, in questo caso, è diagnosticare la patologia e curarla.

Le cause della peluria

Le donne devono recarsi dal medico quando notano una forte crescita di peli in aree dove solitamente non cresce peluria. Anche in tal caso, la prevenzione gioca un ruolo fondamentale. Il medico non impiegherà molto a scoprire se l’irsutismo è dovuto a una malattia o a uno squilibrio ormonale. Cerchiamo adesso di definire le cause della peluria sul corpo delle donne.

Nella stragrande maggioranza dei casi, l’incremento della peluria sul corpo di una donna è dovuto a una forte produzione di ormoni maschili. Non bisogna stupirsi, quindi, se molte donne, dopo la menopausa, si trovano a fronteggiare l’irsutismo. Le patologie che possono causare l’incremento della peluria sul corpo delle donne sono svariate, come quelle ovariche, genetiche, surrenaliniche e farmacologiche. Una delle maggiori cause della crescita incontrollata della peluria sul corpo, dicono gli esperti, è la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), un disturbo del sistema endocrino femminile che colpisce specialmente le donne in età fertile. Può capitare che l’irsutismo sia dovuto alla sindrome di Cushing, all’ipertensione e all’obesità.

Irsutismo: come combatterlo

Come combattere l’irsutismo? Beh, dipende dall’origine del disturbo. Sicuramente il trattamento laser è quello più gettonato ma non è completamente risolutivo. Molte donne hanno notato una forte crescita della peluria successivamente alla sospensione del trattamento. E allora? C’è chi assume determinati farmaci che bloccano la crescita dei peli sul corpo. Occorre però fare attenzione perché tali medicinali possono causare effetti collaterali. Meglio consultare un medico endocrinologo prima di assumerli.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.