Reato di tortura, Camera approva testo. Renzi: “G8 di Genova pagina nera”

0

La Camera dice sì all’introduzione nell’ordinamento italiano del reato di tortura, dopo 27 anni dalla Convenzione Onu contro la tortura. Ora il testo dovrà essere esaminato dai senatori.

Il Parlamento ha capito che occorre armonizzare il codice penale ai tempi. Certo, ad accelerare i lavori in Parlamento è stata la recente sentenza emessa contro l’Italia dalla Corte europea dei diritti umani in merito ai fatti commessi, nel 2001, presso la caserma Diaz.

Il premier Matteo Renzi ha asserito ieri: “Il G8 di Genova è stata una pagina nera nella storia del nostro Paese”. Il leader del Carroccio Matteo Salvini, invece, è contrario alla previsione del reato di tortura anche nel codice penale italiano.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.