Silk Road, ergastolo per Ross Ulbricht: giudici inflessibili

0

Ross Ulbricht, fondatore di Silk Road, sito web definito da molti il “mercato nero del web” dovrà scontare il resto della sua vita in carcere, visto che un giudice americano l’ha condannato all’ergastolo.

L’intelligente 30enne era stato arrestato nel 2013 con l’accusa di pirateria informatica, traffico di droga e riciclaggio di denaro sporco. Su Silk Road venivano venduti illecitamente farmaci, droghe, armi e documenti falsi.

Gli avvocati che hanno difeso Ulbricht hanno dichiarato che il loro assistito non si era più interessato dell’amministrazione della piattaforma dopo qualche mese dalla sua creazione. L’accusa, invece, non ha mai creduto a tale versione.

Qualche giorno fa, il giovane fondatore di Silk Road aveva inviato alla Corte un’accorata lettera in cui chiedeva di non essere condannato all’ergastolo. I magistrati americani, però, non sono stati clementi.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.