Batterie al Rabarbaro: Potenti e Low Cost, Green Energy Storage Acquista Brevetto

0
Batterie al Rabarbaro: Green e Low Cost

Batterie al Rabarbaro: Green e Low CostVolete sapere come sarà la batteria del futuro? Al rabarbaro. L’idea è venuta a un team di studiosi dell’Università di Harvard, che ha collaborato coi colleghi italiani dell’Università ‘Tor Vergata’ e della Fondazione Bruno Kessler

 

Le batterie rappresentano degli ottimi accumulatori di energie ma danneggiano l’ambiente perché contengono solitamente materiali tossici. Perché allora non realizzarle col rabarbaro. L’idea fa sorridere ma è interessante.

Diversamente dalle classiche batterie, quelle ribattezzate ‘al rabarbaro’ accumulano energia in contenitori pieni di una soluzione liquida colma di elettroliti, ovvero molecole che possono immagazzinare molte cariche elettriche. Secondo la Green Energy Storage, azienda con sede a Roma che ha già comprato il brevetto dalla celebre università americana, è probabile che le batterie al rabarbaro verranno commercializzate dal 2017.

Il sistema si fonda sul chinone, molecola che si estrae dal rabarbaro, che non danneggia l’ambiente ed è low cost.

La Green Energy Storage ha asserito: “L’energia è accumulata in maniera reversibile in forma ridotta e ossidata che circola da serbatoi esterni al serbatoio principale della batteria… Abbiamo raggiunto un accordo con Harvard di licenza esclusiva in Europa ed entro la metà del 2016 avremo batterie con potenza superiore al kilowatt”.

Le batterie al rabarbaro avranno un costo nettamente inferiore a quello delle classiche batterie, consentendo alle famiglie di risparmiare. Inizialmente verranno create batterie per uso domestico; poi quelle per uso industriale. Le batterie al rabarbaro, insomma, faranno bene all’umanità e all’ambiente. Una bella invenzione del team di ricercatori di Harvard, supportato dai colleghi italiani. Non vediamo l’ora di usare le batterie al rabarbaro!

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.