Cani gettati nelle acque gelide dai proprietari: shock in Inghilterra

By | 13 novembre 2017

UK, cani nelle acque gelide: barbarie a DurhamShock in Inghilterra, dove un uomo è stato immortalato mentre gettava il suo cane nelle acque gelide. Poi, con un cavo, l’aveva tirato fuori e, in un secondo momento, aveva ripetuto l’agghiacciante gesto. Adesso gli animalisti cercano di scoprire l’identità dell’uomo per denunciarlo. Alcuni testimoni hanno detto di aver notato l’uomo prendere il cane e scaraventarlo nell’acqua fredda di Hartlepool, contea di Durham, lo scorso 2 novembre. L’uomo avrebbe usato una lunga fune. Alcuni testimoni hanno affermato di aver visto sul molo 3 uomini con 9 levrieri. ‘Si erano diretti verso la parte finale della struttura e poi avevano gettato i cani nell’acqua gelata. Le onde erano piuttosto forti e il mio primo pensiero era, una volta gettati (i cani, ndr) in acqua, cosa gli sarebbe accaduto se fossero stati scaraventati dalle onde contro le pareti arrugginite del molo’ ha raccontato un uomo. Un altro testimone ha detto: ‘C’era un numero significativo di cani su quel molo. Sembrava che venissero presi uno per volta e poi buttati in acqua’.

L’appello degli animalisti

Immagini nauseanti quelle che provengono dal Regno Unito. Uomini, cinici e brutali, che gettano in acqua i loro cani. Adesso gli animalisti invitano chiunque abbia informazioni su quegli uomini a farsi avanti.

Un’associazione animalista ha spiegato: ‘Stiamo ancora svolgendo indagini dopo aver ricevuto una segnalazione relativa a un gruppo di uomini che avrebbero gettato nelle acque gelide vari cani, tra cui un levriero, lo scorso 2 novembre. Un ispettore ha iniziato ad indagare e si è recato subito sul luogo, ma il gruppo non era più lì. Da allora siamo stati contattati da una persona che ci ha fornito le foto di quello che sembra essere un uomo che getta il cane nell’acqua. Queste immagini sono molto sconvolgenti e sollecitiamo chiunque abbia assistito alla scena a fornire informazioni che potrebbero aiutare l’indagine, chiamando il numero 0300 1234 999′.

L’animalista John Stephenson è sconvolto per quello che è accaduto sul molo della contea di Durham, ed ha affermato che, nella sua vita, non ha mai sentito parlare della brutale pratica: ‘Non ho mai sentito parlare di qualcosa di simile prima, non c’è alcun motivo per procurare così tanto dolore ai cani. Perché sulla terra qualcuno decide di lanciare un cane nel mare? È semplicemente stupido’.

Il cucciolo massacrato nel Lincolnshire

Si torna a parlare di cani maltrattati nel Regno Unito. Qualche mese fa aveva fatto rabbrividire la notizia di un cucciolo picchiato così tanto da fargli perdere i sensi. L’agghiacciante episodio era avvenuto nel Lincolnshire.

Sadie Dineen, 14 anni, sua sorella Mollie, 11 anni, e l’amica Alana, 14 anni, avevano detto di aver assistito al pestaggio di notte mentre passeggiavano nei pressi di Corporation Road, a Lincoln. Tre uomini davano pugni e calci a un cagnolino indifeso, che aveva tentato di difendersi sferrando un morso alla mano di uno dei suoi aguzzini.

I giovani testimoni avevano rivelato che gli uomini avevano percosso l’animale terrorizzato fino a farlo stramazzare per terra.

Parlando di quello che aveva visto, uno dei teenager aveva rivelato: ‘Abbiamo girato l’angolo e visto tre uomini in piedi intorno al cane. Lo stavano prendendo a calci e pugni’.

One thought on “Cani gettati nelle acque gelide dai proprietari: shock in Inghilterra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *