Cronaca

Castiglione della Pescaia: crolla pavimento ristorante, clienti feriti e impauriti

Castiglione della Pescaia: pavimento ristorante cedeChoc a Castiglione della Pescaia, ridente località balneare in provincia di Grosseto, dove ieri, giorno di Pasqua, è crollato improvvisamente il pavimento di un ristorante

 

 

Titolare ristorante: “Non me ne capacito”

E’ successo nello stabilimento balneare e ristorante ‘Le Rocchette’, molto conosciuto a Castiglione della Pescaia e, soprattutto in estate, molto affollato. C’erano circa 80 persone, ieri, nel locale. Mentre i clienti pranzavano ha ceduto un pannello del pavimento della sala a palafitta. Un grosso pezzo di cemento armato è andato a finire sulla sabbia, portando con sé tavoli, clienti e sedie. Attimi di panico nel ristorante, che tra l’altro aveva aperto per la prima volta nel 2016. La proprietaria dello stabilimento ‘Le Rocchette’, Alessandra Bianchi, non riesce ancora a credere a quello che è avvenuto nel suo locale ed è desolata per la paura che hanno provato i commensali:

“E’ stato un attimo. Si è sentito il boato e poi la gente urlare. Non me ne capacito. Per fortuna non ci sono stati feriti, anzi i clienti ci hanno aiutati a rimettere a posto. Mi hanno dato delle pacche sulla spalla per dirmi: ‘Come farete questa estate?’. Era il primo giorno di apertura, non ci voleva”.

Quest’anno lo stabilimento sarebbe stato ristrutturato completamente

Dopo il crollo, sono arrivati sul posto i carabinieri, gli operatori del 118, i vigili del fuoco e gli uomini della Capitaneria di Porto. Alcuni clienti sono stati medicati perché hanno riportato qualche ferita. Niente di grave, però. La struttura è stata posta sotto sequestro. Dell’episodio è stata informata la Procura. Gli inquirenti dovranno accertare la causa del crollo del pavimento: attualmente non si esclude nessuna ipotesi. Vero è che, come ogni struttura ubicata vicino al mare, è soggetta al logoramento a causa della salsedine.

“Si sarebbe fatto tutto nuovo”

La Bianchi ha aggiunto:

“A ottobre, avevamo deciso, si sarebbe fatto tutto nuovo. Ora speriamo di farcela ad aprire a giugno, speriamo che l’amministrazione ci dia una mano con i tempi dei permessi. Mi scuso davvero con i clienti che erano a tavola. Quando riapriremo faremo una festa grande e sono tutti invitati”.

Chissà se gli avventori feriti ritorneranno al ristorante di Castiglione della Pescaia, dando così alla titolare la possibilità si riscattarsi?

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.