Coppa Italia al fischio finale, Juve Speranzosa, Milan Agguerrito

By | 21 maggio 2016

Come Manchester 2003, però in Italia. La Vecchia Signora è ad un passo dalla doppietta stagionale. Mai nessuno, in Italia, aveva vinto per due anni consecutivi Coppa Italia e Scudetto. L’impresa titanica ma non impossibile per i bianconeri sarebbe la disfatta per il Milan che, in caso di sconfitta, sarebbe deliberatamente fuori dall’Europa League e fuori dai giochi, visto che vi manca dal lontano 2013. Intanto, a Sassuolo, fervono i festeggiamenti nel caso della vittoria della Tim Cup da parte della Vecchia Signora. Difatti, se il Milan fosse fuori dai giochi europei, ad averla vinta sarebbe proprio il Sassuolo che volerebbe in Europa, da sesto in classifica. Per Brocchi, l’ultima spiaggia, per risollevare i rossoneri da tre stagioni fallimentari. Il suo unico obiettivo? Bloccare l’inarrestabile armata bianconera, Pogba e Dybala in testa (spesso immarcabile) con marcature a uomo. Vincerà il gioco tattico? Il Milan non ha altra scelta e solo la forza della disperazione può regalargli, forse, una vittoria schiacciante.

Il match finale di Coppa Italia, tra Juve e Milan, andrà in scena, a partire dalle 20,45, allo Stadio Olimpico di Roma.

Ecco le probabili formazioni delle due squadre. Il grande assente sarà proprio Buffon.

Juventus (3-5-2): Neto; Rugani, Barzagli, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Hernanes, Asamoah, Evra; Dybala, Mandzukic.

loading...

Milan (4-3-3): Donnarumma, Calabria, Zapata, Romagnoni, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Poli; Honda, Bacca, Bonaventura.

Che l’ultima gara di Coppa Italia abbia inizio, tra la fibrillazione dei tifosi e le reazioni esterne allo Stadio, con l’augurio che l’arbitraggio sia all’altezza della situazione.

L’appuntamento è in chiaro, su Rai Uno, con la diretta a partire dalle 20.30. Nell’attesa qualche ricordo dal match del 2003:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *