Animali

Cucciolo di cane lanciato in acqua e divorato dal coccodrillo

cane-coccodrillo-Indonesia-videoSul web è stato postato un video scioccante che ritrae la tragica fine di un cucciolo di cane. L’animale era stato tenuto in una borsa prima di essere lanciato. Il ragazzo ha preso il cucciolo dal collo e l’ha lanciato in acqua. Si sentono persone che ridono e si sente il tonfo del cagnolino. La sequenza mostra l’animale che si divincola per non affogare e un coccodrillo che si avvicina e spalanca le fauci.

Video terribile: coccodrillo mangia cane

Il cucciolo è stato trascinato in un attimo sott’acqua dal grosso coccodrillo. Il video terribile, probabilmente girato in Indonesia, è stato postato sul noto sito di condivisione di filmati LiveLeak ed è stato visualizzato oltre 72.000 volte.

Non è la prima volta che in Indonesia vengono compiuti gesti così brutali e incivili sugli animali, in particolare sui cani. Una persona ha descritto l’azione compiuta dal ragazzo indonesiano come ‘orribile su un animale così povero e indifeso’. Un filmato raccapricciante e triste era stato pubblicato anche lo scorso mese: ritraeva tanti cani colpiti e bruciati vivi nei mercati indonesiani di carne di cane.

Secondo gli attivisti per i diritti degli animali, 9 cani su 10 uccisi e venduti nei mercati indonesiani vengono sottratti con la forza ai loro proprietari. Gli attivisti di Dog Meat-Free Indonesia hanno pubblicato il nauseante filmato del cucciolo gettato in pasto ai coccodrilli, precisando che nella provincia di North Sulawesi potrebbero esserci addirittura 200 ‘mercati di animali vivi’.

Indonesia: no alla vendita di carne di cane

In Indonesia poche persone mangiano carne di cane ma l’aumento della popolarità dei mercati dove si vende la carne di cane preoccupa le autorità. E’ forte, infatti, il rischio della diffusione della rabbia. In molti Paesi asiatici la vendita di carne di cane fa entrare molti soldi nelle tasche di personaggi cinici e speculatori. Solitamente, quando si parla di carne di cane balzano subito in mente nazioni come Cina o Corea del Sud. In realtà, tale carne è oggetto di contrattazione anche in Paesi come Thailandia, Vietnam Filippine e Indonesia.

Ebbene sì, nel più popoloso Paese musulmano si mangia carne di cane. Veramente strano. Ma il Corano non proibisce il consumo di carni di animali impuri, tra cui il cane? ‘In Indonesia, ogni anno, milioni di cani vengono brutalmente catturati e trasportati per il commercio di carne. Sono molti gli animali domestici rubati e quelli illegalmente trafficati raccolti dalle strade e nelle comunità rurali. Vengono stipati in gabbie e sacchi così strettamente che non possono muoversi, le bocche legate fino a non farli respirare, e trasportati con lunghi viaggi atroci su biciclette o camion sovraffollati per rifornire mercati, macelli e ristoranti. Molti muoiono per soffocamento, disidratazione o colpi di caldo prima che raggiungano la loro destinazione finale. Per coloro che sopravvivono, il loro triste destino è quello di vedere gli altri essere brutalmente uccisi in mattatoi sporchi, mentre aspettano il loro turno’, dicono le associazioni animaliste.

Tutto ciò è in palese contrasto con l’Islam, che vieta la crudeltà su qualsiasi essere vivente. Scagliarsi contro i cani, anzi, sarebbe un peccato. Un musulmano osservante, se proprio costretto ad uccidere un animale, dovrebbe evitargli le sofferenze. In Indonesia, invece, i cani e gli altri animali soffrono molto, come osserva la Coalizione Dmfi: ‘Il commercio di carne di cane coinvolge spostamenti illegali su vasta scala di cani con malattie e stato di vaccinazione sconosciuti tra le regencies (e le isole), e distrugge l’immunità dei branchi alla rabbia ottenuta attraverso programmi di vaccinazione di massa’.

La Dmfi ha anche sottolineato che ‘solo una minoranza di indonesiani consuma carne di cane – in realtà si stima che solo il 7% della popolazione nazionale consumi carne di cane – il commercio minaccia la salute e la sicurezza dell’intero Paese. La macellazione brutale e non igienica e il consumo di carne di cani proveniente da animali positivi alla rabbia mettono a rischio gli esseri umani. Sono stati segnalati casi di mortalità umana da rabbia direttamente collegati al coinvolgimento nell’abbattimento, macellazione, manipolazione e persino consumo di carne proveniente da cani infetti’.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.