Discarica privata trovata dentro una casa

By | 23 settembre 2014

Il segreto di una casa con 144 tonnellate di rifiuti al suo interno. Da oltre 40 anni il proprietario accumulava cibo andato a male

Le autorità del Lincolnshire sono state allertate dai residenti di Cleethorpes in seguito all’avvistamento di topi, ratti e parassiti di vario genere in prossimità di una casa dalla quale proveniva un odore nauseabondo.
Una squadra di sei uomini – molto coraggiosi – ha fatto irruzione nella proprietà e ha portato alla luce un vero e proprio museo del rifiuto, ribattezzato dagli abitanti del luogo:”la discarica fai da te del commercialista”.
casa
144 tonnellate di rifiuti – all’incirca il peso di una balenottera azzurra – sono state scoperte fra le stanze dell’abitazione. In alcune aree della casa i rifiuti arrivavano a toccare il soffitto.
Il proprietario accatastava cibo e rifiuti da 40 anni e non aveva mai buttato nulla, forse per un’insana smania di collezionismo o perché sopraffatto dai rifiuti.

Il cibo scaduto da 40 anni aveva attirato topi e vermi. Gli uomini dell’ufficio d’igiene hanno rivelato nell’ambiente domestico la presenza di mammiferi e parassiti.
Autore della discarica è un commercialista di 70 anni in pensione che ha detta di tutti i vicini non aveva mai dato alcun segno di disturbo.
“Un tipo riservato che veste sempre in maniera impeccabile.”

Così lo descrive chi lo conosce.
Adesso l’uomo è stato allontanato dalla casa e un’agenzia immobiliare provvederà a trovare per lui un’abitazione più consona.
Per ovviare al problema dei topi aveva preso 6 gatti. Gli animali godono di ottima salute, son ben nutriti e non hanno subito maltrattamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.