Fausto Brizzi accusato di molestie da 10 ragazze alle Iene

By | 13 novembre 2017

Fausto Brizzi al centro dell'inchiesta de Le IeneUn altro nome importante del cinema finisce sulla graticola mediatica perché accusato di molestie. ‘Il regista è Fausto Brizzi’ hanno detto varie ragazze ai microfoni delle Iene, riferendosi alle molestie subite. Dino Giarrusso, inviato che ha condotto l’inchiesta, ha affermato che ad accusare il cineasta 48enne sono state ’10 attrici su 30 che abbiamo intervistato. Ci sono anche altri nomi, i personaggi sarebbero molti, noi non vogliamo accanirci su Brizzi ma un terzo delle intervistate parla di lui’. Il regista romano si professa innocente e, mediante il suo avvocato Antonio Marino, ha diffuso un comunicato: ‘In riferimento alla trasmissione Le Iene andata in onda nella serata di oggi, ribadisco di non avere mai avuto rapporti non consenzienti’. Fausto Brizzi, dopo le indiscrezioni e le voci diffuse anche in Rete sui suoi presunti abusi, ha voluto spiegare di non aver mai avuto rapporti non consenzienti con nessuno. ‘Mai e poi mai nella mia vita ho avuto rapporti non consenzienti o condivisi’, ha precisato il noto regista.

Ex Miss Italia molestata da Fausto Brizzi?

Nel corso del servizio delle Iene sono state diffuse varie testimonianze di donne che sostengono di essere state stuprate da Fausto Brizzi. Le donne hanno voluto mantenere il loro anonimato, quindi le loro voci sono state alterate e i loro volti coperti.

Le uniche ragazze intervistate che non hanno voluto mantenere il riserbo sono state l’ex Miss Italia Clarissa Marchese e la modella Alessandra Giulia Bassi, le uniche due persone intervistate dalle Iene che non hanno chiesto la riservatezza.

‘Queste ragazze non si conoscono fra loro eppure tutti i loro racconti si somigliano in maniera impressionante’, ha chiosato Giarrusso, riferendosi alle ragazze che hanno confessato di essere state molestate da Fausto Brizzi.

Tutte le intervistate avrebbero parlato di ‘uno studio che però è anche una casa’ dove il cineasta teneva i provini. Il 48enne avrebbe più volte palpeggiato le giovani e in alcuni casi le avrebbe molestate. Le donne intervistate da Le Iene hanno asserito che il regista iniziava con i massaggi e poi ‘il contatto fisico sempre maggiore’.

Un’attrice ha raccontato che Brizzi si sarebbe anche ‘spogliato completamente nudo’.

‘Mi sentivo immobilizzata: non capivo più niente’, ha riferito una ragazza, confessando di essere stata bloccata e violentata dal regista romano.

Dopo aver raccolto qualche confessione, l’inviato delle Iene dice: ‘Tutte queste attrici sono convinte di aver subito una violenza che lascia il segno’. Poi nuove dichiarazioni delle ragazze, del tipo ‘piangevo’ e ‘mi sentivo stuprata’.

Perché non hanno denunciato subito?

In questi casi la domanda sorge spontanea: perché le ragazze non hanno subito sporto denuncia? Una di loro ha detto: “Non ho avuto il coraggio di dirlo alla mia famiglia l’ho detto solo a mia madre, ma ho pensato: ‘Se lui ci denuncia non abbiamo tutti questi soldi per pagare la causa’”.

‘Alcuni addetti ai lavori mi hanno consigliato di non fare azioni legali’, ha detto una ragazza, spiegando il motivo per cui non aveva denunciato subito il regista.

Al termine del servizio, Giarrusso dice che lo staff delle Iene ha cercato di telefonare a Fausto Brizzi ma il suo cellulare risultava spento: ‘Lo abbiamo cercato in ogni modo, siamo pronti ad ascoltare la versione di Brizzi in ogni momento, ma anche quella di tutte le altre ragazze che sostengono di aver subìto molestie’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *