News

Formula Uno, Gp Cina risultati: trionfo di Hamilton

Lewis Hamilton ha vinto il Gp di Cina, secondo appuntamento del Mondiale. Seconda posizione per il ferrarista Sebastian Vettel. In terza posizione, invece, Max Verstappen (Red Bull). Grande prova di quest’ultimo, che è riuscito ad ottenere il podio sebbene fosse partito dalla 16esima posizione. L’altro ferrarista, Kimi Raikkonen, si è piazzato in quinta posizione. Il pilota britannico Hamilton esulta, anche se è cosciente che quest’anno non sarà facile. Le Ferrari sono lì, agguerrite e pronte a fare il colpaccio.

Hamilton lieto della grinta delle ‘rosse’

Il Gp di Cina è andato alla Mercedes, guidata da Lewis Hamilton. Questo è molto contento del fatto che le Ferrari, quest’anno, siano molto competitive. Ieri, dopo le qualifiche, il pilota britannico aveva detto che la 63esima pole della sua carriera era stata ‘più emozionante che mai’. Sulla forte competizione con la Ferrari, invece, il 32enne aveva confessato di essere contento perché tutto ciò porta ad alzare maggiormente l’asticella. Ieri Lewis ha dato il massimo e si è aggiudicato la pole. Adesso è arrivato il trionfo in gara. Le Mercedes vanno forte ma quest’anno le Ferrari daranno loro certamente filo da torcere. Si è già visto.

63esima pole per Lewis

La rinnovata grinta delle ‘rosse’ non intimorisce minimamente Hamilton che, anzi, si sente spronato a fare meglio. Il pilota 32enne ringrazia, inoltre, tutto lo staff Mercedes per il grande lavoro che sta facendo. In Cina, ieri, Lewis ha conquistato la 63esima pole. Ne mancano 2 per raggiungere il mitico Ayrton Senna. Una cosa è certa: le Ferrari quest’anno vanno forte e il trionfo a Melbourne non è stato un caso o il frutto di errori delle ‘frecce d’argento’. Sebastian Vettel, ieri, aveva fatto registrare tempi record, vicinissimi a quelli del campione del mondo. Il Cavallino c’è, eccome: non ci sono più quella confusione e quegli sbagli degli anni scorsi. Bella notizia per tutti i ferraristi e gli italiani.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.