Giovanni Falcone, anniversario della morte

By | 23 maggio 2014

Anniversario della morte del giudice Giovanni Falcone: 22 anni fa la strage di Capaci

giovanni falcone

La strage di Capaci nella A29, ordita dalla mafia in risposta alle condanne del Maxiprocesso del 1992, nella quale esattamente 22 anni fa perdettero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo non è stata dimenticata dalla popolazione. In commemorazione di quel nefasto 23 maggio del 1992 Palermo si erge a baluardo della lotta alla mafia, rendendo omaggio agli eroi periti nella strage con una serie di iniziative che culmineranno oggi pomeriggio in via Notarbortolo, al cospetto di quello che è conosciuto come “l’albero Falcone”.

Nella giornata di ieri 22 maggio 1500 studenti provenienti da tutte le scuole di Italia sono salpati dal molo di Civitavecchia a bordo della “nave della legalità”, approdata stamani alle ore 8:30 al porto di Palermo.
I giovani si sono uniti ai gruppi di studenti palermitani e ad una congregazione di alunni provenienti da una scuola di New York, un segnale che il sacrificio di Giovanni Falcone e degli agenti della scorta ha avuto un eco mondiale.

Ad accogliere la marcia pacifica degli studenti, il presidente del senato Pietro Grasso e il ministro dell’istruzione Stefania Giannini, dall’aula Bunker del carcere Ucciardone, dove i giudici Falcone e Borsellino lavorarono e combatterono fianco a fianco per far trionfare le loro idee. A Palermo, a distanza di 10 giorni dal comizio nel capoluogo, avrebbe dovuto essere presente anche il premier Matteo Renzi, che però ha cancellato l’impegno per “non strumentalizzare” la morte di Giovanni Falcone in vista delle elezioni europee.

A piazza Castelnuovo (piazza Politeama) è stato allestito un palco dove in mattinata si sono esibiti Rocco Hunt, musicisti locali e alcuni studenti dei licei palermitani. Ai giovani ha inoltre parlato Don Ciotti. Nel pomeriggio l’apice della giornata commemorativa: due cortei partiranno dall’aula bunker dell’Ucciardone e da via D’amelio (zona fiera), la strada dove la mafia ha ucciso il giudice Paolo Borsellino, per riunirsi in alle 17:58 in prossimità dell’albero Falcone in via Notarbartolo, dove abitò il giudice Giovanni Falcone.

Category: Eventi News

About Pamela Tela

Scrivo news giornaliere scegliendo quelle più interessanti per i lettori, amante del cinema e dei libri. Mi piace leggere e a volte anche correre :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.