Animali

I gechi astronauti stanno di nuovo bene

Gli studiosi russi riprendono il contatto con i gechi inviati nello spazio

Secondo l’agenzia spaziale russa Roscosmos i contatti fra la terra e il satellite Foton-M4 inviato in orbita dieci giorni fa, con all’interno una famigliola di gechi e altri insetti, sono stati ripristinati.
gechi
La missione aveva fatto notizia la settimana scorsa, quando a pochi giorni dal lancio nello spazio la base di controllo aveva perso la comunicazione con il satellite.

A partire da sabato sera però Roscosmos è di nuovo in grado di comunicare con Fotom-M4 e stando a quanto detto da Oleg Ostapenko Nikolayevich il 90% degli animali presenti a bordo sta ancora bene.

In questo 90% sono inclusi naturalmente i 5 gechi inviati in orbita, 4 femmine e un maschio, al fine di studiare gli effetti della microgravità sulla riproduzione e sul sesso. Foton-M4 sarà l’habitat per due mesi, oltre che per i piccoli rettili mangi zanzare, anche di mosche, altri insetti e semi di piante. Al termine dei due mesi gli insoliti astronauti torneranno sulla terra e gli studiosi saranno in grado di analizzare gli effetti di questo viaggio spaziale.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.