Cronaca

Incidente sull’A21, un morto e 12 feriti. Chiusa l’autostrada

Grave incidente sull’autostrada A21 dove un bus che trasportava studenti ha tamponato violentemente un camion. Il bilancio del sinistro è di un morto e 12 feriti.

I soccorsi anche di Bergamo

I soccorritori proveniente di Bergamo hanno raggiunto il tratto autostradale della A21 all’altezza di Manerbio e Brescia dove un pullman, che trasportava studenti provenienti dalla Bosnia, ha tamponato un camion. A perdere la vita è stato l’assistente dell’autista dell’autobus, mentre 12 sono stati i ragazzi feriti, tutti con età compresa tra 17 e i 18 anni. Come riportato da Brescia Today, nell’incidente dell’A21 sono rimaste coinvolte ben 55 persone. I giovani sono stati trasportati, per le prime cure del caso, in quattro diverse strutture ospedaliere. Molti dei ragazzi coinvolti nell’incidente dell’A21 sono stati visitati presso l’ospedale di Manerbio, al Civile, all’Istituto Poliambulanza e al Sant’Anna.

Per l’uomo, del quale non sono ancora state rilasciate le generalità, non c’è stato nulla da fare, infatti, è morto sul colpo. Tutti gli altri passeggeri coinvolti erano in evidente stato si shock, ma fortunatamente ancora illesi.

Chiuso il tratto autostradale dell’A21

Ancora è da chiarire la dinamica che ha causato l’incidente mortale sull’A21. Lo schianto tra i due pesanti mezzi di trasporto si è verificato intorno alle sei del mattino e il tratto di autostrada interessato è stato chiuso per alcune ore in direzione di Brescia. Tutto regolare, invece, la viabilità sulla direzione della corsia opposta.

A seguito dell’incidente sull’A21 sono intervenuti, per la rimozione dei mezze e prestare i primi soccorsi, anche i Vigili del Fuoco e gli uomini della Polizia Stradale di Brescia.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.