Insegnante di musica molesta alunna 11enne: i babau di Roma

By | 18 gennaio 2018

Roma, 11enne molestata dall'insegnante di musicaDopo poche ore dalla diffusione della notizia degli abusi subiti da una studentessa del liceo ‘Massimo’ di Roma, molti quotidiani e siti autorevoli hanno riportato un caso simile e altrettanto agghiacciante. Stavolta, la vittima delle molestie ha 11 anni. Il molestatore è sempre un insegnante, ma di musica, non di lettere come quello del ‘Massimo’. Il professore di musica di un istituto scolastico del quartiere Trieste, uno dei quartieri ‘bene’ di Roma, è indagato per violenza sessuale aggravata. La pubblica accusa ha già chiesto al gip il rinvio a giudizio dell’uomo.

Insegnante si professa innocente

Gli investigatori hanno appurato che l’insegnante di musica, nel 2014, aveva costretto più volte la ragazzina di 11 anni, in classe, a subire molestie. Il prof, oggi 64enne, ha sempre dichiarato di essere innocente, di non aver sfiorato quella minorenne.

Il prossimo 2 maggio il prof dovrà presentarsi davanti al gup. Il padre e la madre della bimba si costituiranno parti civili.

Gli abusi subiti dalla studentessa del ‘Massimo’

loading...

Una notizia sconvolgente che arriva dopo poche ore da quella delle molestie subite da una studentessa 15enne. Questa sarebbe stata abusata più volte da Massimo De Angelis, docente di 53 anni dell’istituto ‘Massimo’.

De Angelis si trova nel carcere romano di Regina Coeli perché avrebbe imposto, per circa 2 mesi, alla studentessa di soggiacere alle sue oscene voglie. Le forze dell’ordine avevano iniziato gli accertamenti dopo la segnalazione dei genitori della 15enne, allarmati dallo strano atteggiamento della minore e da criptici messaggi sul suo telefonino, inviati proprio dal 53enne.

La studentessa avrebbe confessato, successivamente, di essere stata più volte molestata dall’insegnante in un’aula del ‘Massimo’.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *