Isole Samoa

By | 10 novembre 2013

Viaggio alle isole Samoa

Sarà capitato a molti di noi di rimanere incantati osservando fotografie di angoli paradisiaci con acque trasparenti, mai increspate, e spiagge dalla sabbia finissima e chiara. Questi paesaggi da cartolina esistono e le isole Samoa sono probabilmente le più “raffigurate” fra le spiagge da sogno.

Le isola Samoa sono un arcipelago composto dalle isole Samoa occidentali e dalle Samoa americane. Il primo è uno stato indipendente, mentre il secondo è sotto la giurisdizione del governo degli Stati Uniti.
Le spiagge che più rimangono impresse nella memoria si trovano probabilmente nelle Samoa occidentali, nell’isola di Upolu, la stessa dove ha sede la capitale delle Samoa Apia.

Ci sono due spiagge che meritano senz’altro di essere visitate:
Lalomanu beach, la spiaggia più fotografata delle isole Samoa e Return to paradise Beach, una spiaggia che è stata resa celebre dall’omonimo film con Gary Cooper del 52.
Queste sono due mete imperdibili durante la visita all’isola di Upolu, ma gli specchi di mare da sogno non si esauriscono certo qui. Per chi non ha paura ad affrontare un’impervia escursione fra gli alberi, assolutamente da visitare è “Vavau Beach, un piccolo nascondiglio protetto dalla vegetazione che svela un idilliaco connubio fra mare e verde, dove poter rilassarsi, seduti all’ombra degli arbusti bagnati da un’acqua cristallina che per diversi metri vi arriverà appena alle ginocchia.

Upolu è comunque un’isola altamente civilizzata, dotata di aeroporto, dove le comodità introdotte dall’uomo non hanno invaso gli spazi della natura.

loading...

Le infrastrutture turistiche scarseggiano nell’altra principale isola delle Samoa occidentali, ossia Savai’i. Si tratta dell’isola più grande, nonché con il maggior numero di villaggi, ma se vi aspettate di trovarvi città accoglienti e organizzate, avete sbagliato luogo e forse dovreste tornare a Upolu. A Savai’i il progresso si è fatto da parte per lasciare la natura libera di espandersi e di rendere meravigliosa l’isola, che è caratterizzata da spiagge immense non ancora colonizzate dal turismo di massa e da foreste pluviali fittissime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *