Cronaca

Laura Pantani, Sorella di Marco, Ospitava Pusher Senegalese

Spacciatore Senegalese Trovato in Casa di Laura Pantani, Sorella di MarcoLaura Pantani, sorella del celebre ciclista Marco Pantani, avrebbe ospitato un senegalese condannato in via definitiva per traffico di cocaina

 

I carabinieri di Genova hanno messo in manette a Cesenatico (Forlì) l’immigrato 35enne, che deve scontare 6 anni di reclusione per spaccio di droga. L’uomo, secondo le prime informazioni, si trovava nella cucina dell’appartamento di Laura Pantani quando è stato beccato dai militari.

Riguardo al senegalese Lamine Sarr, la sorella del compianto ciclista ha detto:

“Non conosco il passato di Lamine e tantomeno il suo coinvolgimento nel mondo della droga. L’ho ospitato perché era in difficoltà”.

Sarr è una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine italiane: era stato espulso dopo un breve periodo di detenzione.

Gli inquirenti vogliono fare chiarezza sulla vicenda, accertando un’eventuale coinvolgimento della sorella del celebre ciclista, morto nel 2004 a causa di un mix fatale di cocaina e antidepressivi. La madre di Marco ha sempre sostenuto che il ciclista è stato ucciso, escludendo la tesi del micidiale miscuglio di droga e farmaci.

Intanto, la droga continua a tormentare la famiglia Pantani. Stavolta è la sorella la protagonista di un episodio che presenta molti punti da chiarire. Chissà se Laura era effettivamente ignara del fatto che il senegalese fosse uno spacciatore di cocaina?

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.