Liceo Grigoletti, Stefano Tessadori muore davanti agli studenti

By | 23 gennaio 2018

Pordenone, architetto Tessadori  muore per un infarto a scuolaDramma al liceo Scientifico Grigoletti di Pordenone. L’insegnante di Storia dell’arte Stefano Tessadori è stato stroncato da un malore improvviso davanti agli studenti. Il docente si trovava all’entrata della scuola quando si è sentito male. Fatale per lui un infarto. La tragedia si è consumata sotto gli occhi di tanti operatori scolastici e studenti. Era il momento di ricreazione. Tessadori, 64 anni, è stato subito soccorso dal personale del 118 e dai vigili del fuoco, che lo hanno trasportato all’ospedale. I medici però non sono riusciti a salvarlo.

Stefano Tessadori: architetto molto conosciuto

Stefano Tessadori era molto conosciuto a Pordenone non solo per la sua attività d’insegnante ma anche perché era un abile architetto. Il 64enne era sempre attivo nei progetti di miglioramento, sul versante urbanistico, di Pordenone.

Addolorati per l’improvvisa morte del prof di Storia dell’arte di Pordenone sia i colleghi che gli studenti e le loro famiglie.

Rianimazione vana

L’architetto Tessadori si è sentito male ieri mattina, alle 10. Si è accasciato. I colleghi hanno immediatamente chiamato il personale sanitario. Nella struttura scolastica, in quel momento, c’era un’infermiera che, in attesa dell’arrivo degli operatori del 118, aveva avviato le pratiche rianimatorie. Queste sono state continuate dai vigili del fuoco, avvalendosi del defibrillatore e della maschera di ossigeno.

Colleghi e soccorritori hanno fatto il possibile per salvare l’architetto di Pordenone, ma non c’è stato nulla da fare. Stefano è spirato poco dopo l’arrivo all’ospedale Santa Maria degli Angeli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...