Mamma killer ha problemi di mente, ora vuole morire

By | 9 dicembre 2017

Antonella Barbieri, la 39enne di Reggio Emilia che nei giorni scorsi ha ucciso la figlia di 2 anni e il figlio di 5 anni, ora vuole morire. Antonella è una mamma killer, una mamma che ha problemi di mente. Adesso l’assassina, che aveva provato anche a suicidarsi con la stessa arma con cui aveva trucidato il figlioletto, è piantonata in ospedale. Antonella ha problemi psichici ma rifiuta ogni terapia. Adesso che non ha più i figli con sé vuole morire.

Amava i figli

Perché Antonella ha ucciso entrambi i figli? Possibile che nessuno si era mai accorto dei disturbi mentali?  Un duplice crimine, quello avvenuto recentemente, tra Suzzara e Luzzara, che ha scosso l’Italia.

Antonella è arrivata ad uccidere proprio quei figli che amava ‘più di ogni cosa’. Adesso che i piccoli che non sono più con lei, vuole morire.

‘I miei figli non ci sono più, ridatemeli, voglio morire anch’io’, continua a ripetere Antonella in ospedale.

Il marito era al lavoro

La Barbieri, giovedì scorso, ha dapprima soffocato la figlioletta Kim nella sua abitazione; poi ha accoltellato a morte il figlio di 5 anni in macchina, in una zona appartata. A notare la donna sanguinante e i cadaveri dei bimbi è stato un pastore, che subito ha avvisato le forze dell’ordine.

Il marito di Antonella era al lavoro. L’uomo, proprietario di un’officina meccanica, ha affermato: ‘Cos’ha fatto… Non posso crederci’.

Mamma assassina aveva citato Pavese su Facebook

La mamma killer era molto attiva sui social. Prima di commettere il duplice assassinio aveva postato sulla sua bacheca alcune parole di Cesare Pavese: ‘I desideri e l’inquietudine ti hanno fatta chi sei’.

Nelle ultime ore, il profilo social della Barbieri si è riempito di attacchi e insulti, molti anche pesanti.

C’è chi, però, se la prende con tutti coloro che non hanno saputo riconoscere il disagio di Antonella.

Che la mamma killer sia instabile psichicamente è indubbio. Adesso i medici dell’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia sono in difficoltà perché la 39enne rifiuta qualsiasi cura. Antonella vuole solo morire, consapevole di aver ‘fatto qualcosa di male’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.