Meteo: in arrivo il caldo infernale, ecco le 10 città più ‘bollenti’

By | 23 giugno 2017

Meteo, caldo record al Nord nel fine settimanaIn questi giorni fa molto caldo in Italia ma prossimamente arriverà un’ondata di afa senza precedenti, almeno a detta degli esperti. Tra sabato e domenica le temperature saliranno molto in determinate città italiane. Il Ministero della Salute, per tutelare l’incolumità dei bimbi e degli anziani, ma anche delle persone che godono di buona salute, ha diffuso un bollettino che indica le città dove si soffrirà non poco, per il caldo, nei prossimi giorni: ‘Sabato bollino rosso a Bologna, Bolzano, Brescia, Perugia e Torino. L’ondata di caldo sarà ancora più intensa domenica quando alle città con il bollino si aggiungeranno anche Ancona, Campobasso, Firenze, Perugia e Pescara’.

Tanto caldo anche a Bolzano

Fine settimana torrido, dunque, in molte città italiane, dove è previsto un ‘livello 3- rosso’. Sono 10, dunque, i centri italiani dove l’aria greve creerà problemi a anche agli adulti in salute, non solo ai piccoli e agli anziani. L’allerta 3 significa che le temperature saliranno di molto e rappresenteranno un problema anche per le persone che non soffrono di particolari patologie. Non è solo il Sud Italia a ‘bollire’ in queste ore; anche molti in molti centri dell’estremo Nord le temperature hanno raggiunto livelli spettacolari: a Bolzano, ad esempio, la colonnina di mercurio ha segnato i 37°C in queste ore; a Vipiteno, invece, sono stati registrati 31°C. Sono cinque giorni che le temperature non scendono sotto lo 0, di notte, anche in località montane.

Arriva ‘Caronte’

Oggi, 23 giugno 2017, è la giornata di ‘Caronte’, il leggendario barcaiolo infernale, che porterà un caldo asfissiante in gran parte delle regioni italiane. Le temperature, nei prossimi giorni, lambiranno i 40°C in molti centri urbani. I meteorologi de ilmeteo.it hanno riferito che giugno 2017 è candidato per diventare il più caldo degli ultimi 150 anni, ovvero da quando sono iniziate le rilevazioni delle temperature. Saranno i centri del Nord Italia quelli maggiormente colpiti dal caldo, nel weekend. E’ prevista una canicola incredibile nella Pianura Padana. Oltre alle 10 città da bollino rosso indicate nel bollettino diffuso dal Ministero della Salute, bisognerà attendersi temperature record anche nel Ferrarese, nel Mantovano e nel Modenese. Al Sud farà meno caldo rispetto al Nord, salvo eccezioni: in città in provincia di Foggia, ad esempio, le temperature dovrebbero lambire i 38°C.  E’ a fine mese che le temperature diventeranno ‘infernali’ al Sud, sfiorando picchi di 44°C. Estate decisamente torrida, dunque.

Bisogna fare attenzione al gran caldo in arrivo e all’afa che farà sembrare le temperature più elevate di quelle che sono, specialmente nelle metropoli. Il caldo torrido non interessa, in questi giorni, solo l’Italia. Temperature elevate si sono registrate, nei giorni scorsi, anche in nazioni come Gran Bretagna, Spagna, Portogallo e Francia. A Londra si boccheggia. Molti impiegati sono costretti a lavorare in uffici caldissimi. L’afa è una grave problematica a Londra perché gran parte degli edifici sono alquanto datati, quindi non in grado di accogliere sistemi avanzati di condizionamento. Secondo alcuni esperti, in Italia è sempre più difficile delineare la primavera mentre il periodo estivo si è allungato. Insomma, sembra che l’estate si sia accaparrata di gran parte della primavera. Negli ultimi anni, infatti, mesi come aprile e marzo sono diventati molto caldi, quasi estivi appunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.