Mette all’asta la sua verginità per comprare casa ai genitori

By | 16 gennaio 2018

Verginità all'asta per comprare casa ai genitoriL’idea le è venuta quando aveva 16 anni. Si era resa conto del grande valore della verginità. Oggi di anni ne ha 18 e le sue idee sono ben chiare. La protagonista di questa storia curiosa è una modella italiana che ha deciso di mettere all’asta la sua verginità. Con il ricavato comprerà una casa ai suoi genitori e si pagherà gli studi universitari. Visto che molti uomini sono disponibili a sborsare molto denaro per qualunque cosa, la 18enne italiana ha pensato di mettere all’asta uno dei momenti più importanti della sua esistenza.

Siti web per vendere illibatezza

Forse non tutti sanno che esistono siti internet dove le ragazze mettono in vendita la loro illibatezza. Ragazze, insomma, che ricevono tanti soldi in cambio della loro verginità.

La modella italiana avrebbe già ricevuto un’offerta. Un uomo le avrebbe offerto la ‘modica’ cifra di 1 milione di euro.

La modella italiana desidera tanto trasferirsi in Gran Bretagna, iscriversi all’università e studiare Business. L’altro sogno è comprare una casa ai genitori.

Il caso della 18enne italiana ha ‘stregato’ tanti tabloid, anche internazionali. La giovane è stata anche intervistata dal Sun.

L’intervista al Sun

‘Spero di prendere il più possibile per finanziare i miei studi, aiutare mia sorella e la mia famiglia e comprare una casa ai miei genitori’, ha rivelato la 18enne ai microfoni del noto quotidiano britannico.

Prima di vendere la sua verginità, la giovane italiana verrà sottoposta a un esame medico per accertare la sua ‘innocenza fisica’.

Come si sente la ragazza, ora che c’è una persona disposta ad acquistare la sua verginità? ‘Sono un po’ nervosa, ma comunque tranquilla: in fondo se un uomo è disposto a pagare tanto per lei, di sicuro si comporterà in maniera dolce e carina’, ha detto la 18enne.

2 thoughts on “Mette all’asta la sua verginità per comprare casa ai genitori

  1. Domenico

    Senza parole!!!!! Ma dove sono i valori di questa ragazza?
    Vendersi per beni esòusivamente materiali è indegno; gli studi universitari si posson pagare con il lavoro, come fanno tante oneste persone, quanto alla casa mi chiedo…ma è proprio necessario svendere sè stessi per tale bene? Gradirei una risposta dei genitori visto che è stata pubblicata la foto della loro figlia…il loro è un colpevole silenzio e,consentitimi di scrivere, indegno del loro ruolo

    Reply
    1. Arc

      Tutti noi ci vendiamo. Ognuno vende le sue capacità fusiche e/o mentali in cambio di soldi. La vera colpa della ragazza è stata la sua spontaneità a dirlo.
      Quelli che veramente si prostituiscono in modo schifoso sono i pennivendoli (giornalisti). La loro prostituzione genera danni enormi a tutti. La ragazza invece forse danneggera’ solo se stessa. Indignati per ben altro

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *