Nek torna con “Unici”: nuovo disco con canzoni inedite

By | 12 ottobre 2016

Nek presenta il suo 13esimo capolavoro, poi la tournée indoor e negli stadi

 

 

Il prossimo 14 ottobre 2016 uscirà “Unici”, il nuovo disco di Nek, il 13esimo della sua carriera. L’artista di Sassuolo oggi è maturo e felice: si sente più entusiasta di 20 anni fa perché riesce a comprendere quello che vede “al di fuori del treno”.

Nek, un artista che non rinnega le origini

Nel corso di un’intervista, Filippo Neviani (Nek) ha usato una metafora per esprimere il suo attuale stato d’animo. Oggi è un artista acclamato e un uomo maturo, che ha venduto moltissimi dischi nell’arco di 25 anni di carriera. Nek ama cambiare ma, allo stesso tempo, non rinnega le origini. Ciò si nota anche da “Unici”, album comprendente 11 ballate inedite: un mix di elettronica e di ‘ritorno al passato’. Filippo sa bene di essere un uomo di provincia e, oggi, non sa proprio fare a meno di quella provincia dove è nato e cresciuto. Il suo mestiere, però, lo porta a trascorrere molto tempo nelle metropoli come Roma e Milano. Venerdì prossimo, 14 ottobre 2016, partirà l’indoor tour di Nek nei più grandi negozi di dischi italiani; poi inizierà la tournée vera e propria. Ancora non sono state diffuse le date dei concerti: è certo, comunque, che il nuovo tour di Nek partirà dall’Arena di Verona. Il cantautore modenese ha confessato che gli piace molto esibirsi dal vivo e se potesse suonerebbe e canterebbe ‘live’ anche per un anno e mezzo.

Niente Festival di Sanremo

Il 2017 sarà un anno di concerti per Nek. Forse è questa la ragione per cui l’artista non si esibirà al Festival di Sanremo: non è escluso, però, che qualche concorrente in gara intoni un brano scritto da lui. Chissà?

Oggi il cantante di Sassuolo è solare e felice della vita, un’esistenza lieta anche la figlia Beatrice, la sua prima fan. Nek ha affermato che Beatrice è al settimo cielo quando lo vede cantare sul palco. Ogni tanto, durante le prove, anche lei va sul palco: come ogni bimbo, è ammaliata dalla gente e dalle luci. Il cantautore ha rivelato di essere un padre protettivo, cercando di far capire alla figlia che il mondo non è solo fatto di palco e riflettori.

Giornalista del ‘Fatto’ stronca “Unici”

Non è ancora uscito e già “Unici” ha ricevuto le prime stroncature. Michele Monica, giornalista de Il Fatto Quotidiano, ad esempio ha definito l’ultimo disco di Nek come “uno dei più brutti che io abbia ascoltato negli ultimi anni”. Una censura pesante. Non solo. Michele Monica ha sottolineato che se “Unici” non fosse stato il frutto del lavoro di Nek non sarebbe neanche arrivato nei negozi di dischi. Il giornalista invita poi il cantautore modenese ad imbracciare nuovamente il basso e circondarsi di un gruppo di artisti talentuosi. Nek, per il giornalista, non dovrebbe scrivere per il pubblico di ‘Amici’ ma per il suo pubblico, quello che l’ha seguito per anni, da quando i talent neanche esistevano.

Il 13esimo disco di Nek è stato anticipato dall’omonimo singolo, “Unici”, uscito lo scorso 16 settembre 2016. Il brano è stato scritto a 6 mani: l’artista emiliano, infatti, ha collaborato con Andrea Bonomo e Luca Chiaravalli. Chissà se la 13esima fatica di Nek entusiasmerà ancora un volta i fan, vecchi e nuovi? Non ci resta che attendere il prossimo 14 ottobre e fare un grosso ‘in bocca al lupo’ del cantante di “Laura non c’è”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.