Curiosità

Nonni dannosi per i nipoti: ecco perché

I nonni sono stati sempre importanti, e lo saranno, per i propri nipoti. Tanti bimbi trascorrono tante ore della giornata con i nonni perché entrambi i genitori lavorano o sono iper impegnati. I nonni sono un vero patrimonio da preservare. Eppure c’è chi non la pensa così, credendo che i nonni siano estremamente dannosi per i nipoti. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Glasgow è convinto che trascorrere molto tempo insieme ai nonni è deleterio. Volete sapere perché? Secondo gli esperti scozzesi i piccoli, quando passano tante ore coi nonni, tendono ad assumere pessime abitudini. In soldoni, sarebbero i nonni ad ‘allenare’ i piccoli alle pratiche scorrette. Gli studiosi sono arrivati a tale conclusione dopo aver esaminato 56 ricerche in 18 nazioni del mondo, come Australia, Stati Uniti e Cina. Sembra che i nonni parecchio permissivi possano danneggiare i minori. La ricerca ha fatto riferimento a determinate sfere, ossia esercizio fisico, alimentazione e fumo.

Troppi zuccheri e grassi

I nonni, per gli esperti scozzesi, tendono a far consumare ai nipoti alimenti pieni zuccheri e grassi e a non farli muovere molto, visto che generalmente neanche loro fanno abbastanza esercizio fisico. Inoltre molti nonni fumano spesso e volentieri davanti ai minori.

Non bisogna mai dimenticare che i bambini tendono a compiere quello che vedono, ad emulare gli adulti. Ecco allora che i bimbi assumono i comportamenti erronei dei nonni. Spesso i genitori ne sono coscienti ma non possono farci nulla. Lo studio ha evidenziato che ci sono Paesi, come l’Italia, dove i nonni rappresentano dei veri ‘pilastri’ per le famiglie; senza di loro, l’andamento familiare sarebbe seriamente compromesso.

Un piano per informare i nonni

Un’autrice dello studio, Stephanie Chambers, si è resa conto degli atteggiamenti sbagliati assunti dai nonni di fronte ai nipoti e propone un piano per migliorare la situazione: ‘La sanità pubblica non ha pensato a campagne informative dedicate ai nonni, ma sarebbe il momento di farlo dato che hanno un ruolo così importante’.

Nell’esplicitare il risultato dello studio, gli autori scozzesi hanno precisato che si dovrebbero svolgere anche esami per accertare i vantaggi per i bimbi derivanti dal tempo trascorso con i nonni.

Non è che i nonni vogliano fare del male ai nipoti. I nonni amano tantissimo i nipoti ed è proprio l’eccesso di bene che finisce per ripercuotersi negativamente sui piccoli. Un esempio? I nonni tendono generalmente ad ingozzare i nipotini con snack malsani.

Nessuno ci ama come i nostri nonni. E’ indubbio. E’ proprio questo, paradossalmente, il motivo per cui i minori tendono ad assumere abitudini sbagliate, come mangiare junk food e fare poco sport. I ricercatori scozzesi hanno scoperto, al termine dello studio, che bimbi lasciati molte ore con i nonni tendono a passare meno tempo all’aperto, a giocare, rispetto agli altri.

‘Mentre i risultati di questa ricerca sono chiari sul fatto che comportamenti come l’esposizione al fumo e la cura regolare dei bambini aumentano i rischi di cancro man mano che i bambini si avvicinano all’età adulta, le risultanze dimostrano che questi rischi non sono intenzionali’,  ha affermato Stephanie Chambers.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.