Norman Atlantic, soprano Dimitra Theodossiou picchiata da uomini: “Scene drammatiche”

By | 30 dicembre 2014

A bordo del Norman Atlantic, traghetto in cui si è sviluppato un incendio, nelle ultime ore, c’era anche il soprano greco Dimitra Theodossiou.

“Ho assistito a scene drammatiche, di vero panico, e per ore e ore non si vedeva la fine dell’incubo, soprattutto quanto è calato il buio e gli elicotteri tardavano a tornare. È stato allucinante perché i militari portavano prima i bambini, le donne e gli anziani al livello dove potevano salire sull’elicottero, ma c’erano almeno una cinquantina di uomini, soprattutto turchi, iracheni e pachistani, che li picchiavano, tiravano loro i capelli e li buttavano fuori per prendere il loro posto. Anch’io sono stata picchiata e trascinata, hanno tentato di tirarmi giù dalle scale, ma ho reagito con forza. Ho detto: tocca a noi!”, ha raccontato Dimitra.

Il soprano ha sottolineato di aver avuto particolarmente paura in due occasioni: “La prima volta al mattino presto, alle cinque, quando ho visto il fuoco e ho sentito degli scoppi; la seconda volta alle dieci di sera, nel momento in cui ho temuto di non essere salvata. Dalle otto non arrivavano più elicotteri, ed ero tutta ghiacciata. Ma poi, alla fine, ci hanno portato via e ci hanno ricoverato all’ospedale di Scorrano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.