Orso travolto da Suv Chevrolet: 3 morti e 4 feriti

By | 30 settembre 2017

Colorado, orso travolto: 3 mortiIncidente mortale in Colorado (Usa). Un grosso Suv Chevrolet ha travolto un orso, ieri mattina. Tragico il bilancio: 3 morti e 4 feriti. Le vittime e i feriti si trovavano a bordo del Suv nel momento dell’impatto. Le autorità hanno riferito a KDVR TV che, dopo l’impatto con l’orso, le persone a bordo del Suv sono state sbalzate fuori. Kimberly Hernandez, 7 anni, ed Eugenio Hernandez Altamirano, 63 anni, sono morti sul colpo; Brizeyda Hernandez, 15 anni, è stata invece condotta dapprima al Grand River Hospital, vicino a Rifle, e poi al Children’s Hospital di Denver, dove però i medici non sono riusciti a salvarla. Anche lei è deceduta. Secondo il Colorado State Patrol, 4 persone hanno riportato gravi ferite: si tratta di un bimbo di 9 anni, una 62enne, un 36enne (il conducente del Suv Chevrolet) e un 32enne. Lo State Patrol ritiene che nessuna delle 7 persone che si trovavano a bordo del Suv, nel momento dell’incidente, indossasse le cinture di sicurezza. Se le avessero indossate, forse il bilancio dell’incidente non sarebbe stato così drammatico.

Gli orsi sulle strade

Attraverso di animali e incidenti. Si parla spesso dei pericoli derivanti dagli animali sulle strade. Difficile, in certe zone del mondo, evitare l’attraversamento delle strade da parte di animali, spesso grandi. Ieri 3 persone hanno perso la vita in Colorado per un orso sulla strada. Il Suv Chevrolet non è riuscito ad evitare l’animale, prendendolo in pieno. L’animale è stato ucciso e poi rimosso dalla strada dal personale del Department of Wildlife. Lo ha confermato anche lo State Patrol. E’ già stata aperta un’inchiesta sulla vicenda. Lo State Patrol ha asserito che a causare lo schianto non sono state certamente l’alta velocità, le droghe o l’alcol. Gli investigatori, in queste ore, stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente.

In Italia, in regioni come l’Abruzzo, si sono visti spesso orsi anche nei centri urbani. Tali animali, grossi e veloci, incutono certamente timore a molte persone. Le incursioni degli orsi, però, non avvengono solo in Italia. In Colorado, dove ieri è avvenuto un brutto incidente stradale, non è raro vedere orsi che passeggiano. Ne è certo Steve Aben, uomo che stava trascorrendo un po’ del suo tempo libero per i boschi di Aspen. Mentre stava camminando, l’uomo si è imbattuto in un’orsa con i suoi due cuccioli. L’animale stava cercando un po’ di frutta, precisamente mele, per i suoi cuccioli. Steve non ha perso tempo ed ha immortalato la scena col suo telefonino.

Italia, l’uccisione dell’orsa K2

Ad Aspen ed altre località del Colorado si possono facilmente vedere scorrazzare orsi. Negli Usa c’è grande rispetto per tali animali, in Italia, invece, spesso vengono prese decisioni anti animaliste. Recentemente, ad esempio, aveva suscitato polemiche la decisione di uccidere l’orsa K2, perché considerata pericolosa per la gente. Le autorità locali avevano scelto di stroncarla per presunte ‘ragioni cautelative’. Gli animalisti avevano protestato dopo l’uccisione, certi della sussistenza di opzioni meno crudeli.

L’orsa K2 era stata uccisa in Trentino dopo che, lo scorso 22 luglio 2017, aveva aggredito diverse persone. Sul caso, comunque, indaga la Procura di Trento. Gli uomini della Forestale avevano detto che l’orsa si era resa pericolosa più volte, inoltre era stato difficile sedarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.