Esteri

Pakistan, no a nozze con cugina: massacra 10 parenti

Strage in Pakistan. Un uomo ha massacrato 10 parenti perché si opponevano alle nozze con sua cugina. L’anno scorso, lo stesso uccise i genitori e 2 fratelli per un motivo analogo.

Il massacro è avvenuto precisamente a Khyber Pakhtunkhwa. Un poliziotto, Shahid Khan ha rivelato che l’omicida, Gul Ahmed, si è dato alla fuga ed è attualmente ricercato.

Ahmed ha trucidato, stamane, 8 cugini, suo zio, sua zia, e Naveeda Bibi, la donna con cui voleva convolare a nozze. Un anno fa l’uomo aveva ucciso altri familiari ma non scontò neanche un giorno di carcere per quei delitti.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.