Curiosità

Pioggia di massi sulla strada, cinesi illesi

massi-strada-cinaEpisodio particolare in Cina, che ha rischiato di provocare tanti danni, morti e feriti. Vari automobilisti sono rimasti allibiti quando hanno visto una pioggia di massi sulla strada. Panico vero sulla strada statale 319, nei pressi di Wulong (distretto di Chongqing). I massi sarebbero piombati sulla strada per una gigantesca frana. Le autorità locali hanno detto che ci sono state vittime e feriti. Eppure in quel momento stavano transitando tante auto.

Cina: frane frequenti

La parte di strada piena di massi è stata chiusa per una ventina di minuti per la rimozione delle pietre e dei detriti. In Cina le frane non sono rare. L’anno scorso, a giugno, un imponente smottamento aveva seminato morte e distruzione. Almeno 141 persone di un villaggio nel Sichuan erano state sepolte da un’enorme frana.

Erano le 6 del mattino e all’improvviso una sezione di 2 km di fiume era stata bloccata dalla frana, che tra l’altro aveva sepolto 1.600 metri di strada. Secondo i funzionari, lo smottamento aveva sepolto 46 case mentre la maggior parte delle persone, tra cui bimbi e donne, dormivano. A scatenare quella frana erano state le piogge torrenziali. L’assenza di vegetazione in quell’area aveva peggiorato la situazione. Foto e video avevano mostrato l’area completamente coperta da fango, macerie e rocce.

Sul luogo del disastro erano arrivati 500 soccorritori con 23 cani e 16 rilevatori di vita. I media di Stato avevano confermato il salvataggio di due adulti e un bimbo.

‘Il governo provinciale ha lanciato il più alto livello di risposta alle catastrofi e ha inviato squadre di soccorso sul sito, dove oltre 300 operai con escavatori e strumenti di rilevamento della vita sono impegnati nella ricerca di sopravvissuti’, aveva detto ai microfoni di Xinhua Tang Limin, portavoce del governo provinciale del Sichuan.

Forti piogge tra le cause delle frane in Cina

Della frana cinese aveva parlato tutto il mondo. Sul luogo della tragedia erano accorsi subito almeno 130 agenti della Polizia stradale. Le frane rappresentano gravi e frequenti insidie nelle zone rurali e montuose della Cina, specialmente durante le forti piogge. L’anno scorso, a gennaio, avevano perso la vita almeno 12 persone a causa di uno smottamento che aveva devastato un hotel nella provincia centrale di Hubei.

A ottobre dell’anno scorso varie frane avevano colpito la Cina orientale durante le piogge torrenziali dovute al tifone Megi. Le catastrofi naturali avevano causato tanti danni e almeno 8 vittime. Una delle peggiori frane di sempre in Cina risale al 1991, quando persero la vita 216 persone nella provincia sud-occidentale dello Yunnan.

Le frane mortali, purtroppo, non si sono registrate e non si registrano solo in Cina. La peggiore frana di sempre si verificò nel 1980 durante l’eruzione del Monte St. Helens, un vulcano nella Cascade Mountain Range, nello Stato di Washington (Usa).

La più grande frana preistorica del mondo scoperta finora sulla terraferma è quella dell’Iran sud-occidentale, denominata frana di Saidmarreh. La catastrofe si registrò sulla linea di Kabir Kuh, nel sud-ovest della nazione. La frana ebbe un volume di circa 20 km cubici, una distanza di viaggio di 14 km, una profondità di 300 m e una larghezza di 5 km. Una sciagura che spostò circa 50 miliardi di tonnellate di terra, rocce e detriti.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.