Pistoia: uccide padre con un calcio dopo una lite, morto Flaviano Nocentini

0
flaviano nocetelli pistoia

Tragica lite a Pistoia in piazza Carnevale dove a seguito di una furibonda lite un uomo di 59 anni, Flaviano Nocentini, è morto a causa di un calcio sferratogli dal figlio. Il giovane è stato tratto in arresto e trasferito in carcere.

La tragica lite in piazza Carnevale

La tragica lite in piazza Carnevale di Pistoia si è registrata nella serata del 09 febbraio 2019 ed è avvenuta tra padre e figlio. Purtroppo, a seguito dell’arcano, ha perso la vita un uomo di 59 anni, Flaviano Nocentini, il padre del ragazzo.

Secondo le ultime testimonianze, i due stavano litigando ferocemente, quando all’improvviso il figlio dell’uomo, di 22 anni, ha sferrato un violento calcio al padre. L’uomo, colto di sorpresa, è caduto a terra ed ha sbattuto la testa.

I testimoni hanno subito allertato i sanitari, arrivati tempestivamente su l posto. Gli uomini del 118 hanno provato a rianimare Flaviano Nocentini, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare, purtroppo è deceduto a seguito dell’impatto.

Il giovane 22enne arrestato

Il giovane 22enne, figlio di Flaviano Nocentini, è stato arrestato dai carabinieri di Pistoia giunti sul posto, come riportato anche da Go News. Il ragazzo è stato poi trasferito presso la Casa Circondariale di via Dei Macelli con l’accusa di omicidio preterintenzionale.

Il corpo di Flaviano Nocetelli è a disposizioni degli inquirenti per essere sottoposto ad autopsia, inoltre, gli agenti delle forze dell’ordine stanno indagando per capire quale sia stato il motivo scatenante della discussione. In provincia di Caserta, invece, un uomo è stato ritrovato morto all’interno della sua abitazione mentre a Orsara di Puglia è stato proclamato il lutto cittadino dopo la morte del piccolo Michele.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.