Cronaca

Roma, bimbo si punge con siringa all’asilo: giocava con amichetti

Un bimbo di un asilo romano si è punto con una siringa mentre stava giocando con gli amichetti. L’episodio è avvenuto ieri, presso la scuola dell’infanzia “Ranocchio Scarabocchio”.

“Appena saputo di questo episodio sono state messe in atto tutte le misure necessarie al controllo. Si tratterebbe di un gesto di uno sconsiderato“, ha detto Alessandra Cattoi, assessore alla Scuola.

“Per la manutenzione degli edifici e dei giardini scolastici urgono risorse sia finalizzate alla gestione straordinaria che a quella ordinaria, come promesso dal governo. E questo non deve rimanere nell’alveo della propaganda ma deve divenire realtà. L’episodio della bimba ne è ulteriore e drammatica testimonianza. Se è evidente che nel caso specifico l’irresponsabilità soggettiva del tossicodipendente di turno costituisce l’elemento prevalente, è altrettanto chiaro come una puntuale cura degli spazi che ad oggi non si dà, avrebbe potuto prevenire questo e altri rischi. L’intero Municipio si stringe al bambino e alla sua famiglia”, ha rammentato il presidente del Municipio, Andrea Catarci.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.