Scegliere migliori smartphone Android

By | 17 maggio 2018

Guida alla scelta dei migliori device con sistema operativo Android per capire caratteristiche e prezzo dello smartphone perfetto per le proprie esigenze, aggiornata a maggio 2018.

Come scegliere gli smartphone migliori

Ormai è difficilissimo fare a meno del telefono cellulare, specialmente perché è un accessorio tecnologico che si usa di più per un sacco di ragioni: non solo per chiamate e messaggi anche via chat WhatsApp, bensì anche per consultare la mail, giocare o navigare in Internet.

Ogni persona ha le sue esigenze e il suo budget e, con la tecnologia che ogni giorno avanza, può essere molto difficile scegliere uno smartphone sotto i 200 Euro che risponda a certi standard qualitativi e tecnologici, che sia di fascia bassa, fascia media o fascia alta dal punto di vista del costo.

Per questo può essere di aiuto sapere quali sono considerati i migliori prodotti mobile per maggio 2018, al fine di facilitare la scelta e pentirsi dell’acquisto una volta effettuato. Ecco quindi alcune dritte per capire quali device Android possono essere validi e cosa si deve visionare a parte il prezzo e la marca, ovvero caratteristiche tecniche e determinate opzioni.

Caratteristiche tecniche scelta device mobili migliori

Ogni persona è fatta a suo modo, quindi ognuno di noi può trovare migliore uno smartphone con certe caratteristiche piuttosto che altre. In linea di massima, esistono delle opzioni e delle caratteristiche tecniche che possono incidere sul costo complessivo e sulla funzionalità, al di là delle dimensioni effettive dell’apparecchio in questione. Ad esempio, il display, forse la prima cosa che una persona guarda. Un device, per essere giudicato il migliore, deve presentare buona luminosità e con buoni angoli di visione, oltre che una risoluzione ottimale per la sua diagonale.

Altro punto molto importante è l’hardware, che in realtà sono varie componenti, come la CPU, la GPU e soprattutto la memoria RAM, quella a cui dipende la velocità dello smartphone. E’ sconsigliato caldamente acquistare un cellulare al di sotto dei 2 GB di RAM, in quanto basta scaricare la app di Facebook e di WhatsApp per riempire la memoria e rallentare il dispositivo.

Esistono vari device da 3, 4 e addirittura 8 GB di RAM, ovviamente posizionati in diverse fasce di prezzo. Un dispositivo lento o troppe prestazioni e funzioni attivate tutte insieme influenzano anche l’autonomia della batteria, quindi bisogna assicurarsi che lo smartphone abbia in dotazione una batteria al litio capiente e soprattutto facilmente reperibile in caso di sostituzione, oppure dei sistemi di risparmio energetico efficienti ed efficaci.

Selfie e software migliori smartphone

Anche il software incide sulla qualità complessiva e sul costo finale, perché possono essere di varie tipologie, ma è di fondamentale importanza mantenere un equilibrio ottimale tra semplicità, fluidità e numero di funzioni anche per non incidere in negativo sulle prestazioni e sulle funzionalità principali, oltre a tenere conto di eventuali aggiornamenti di rilievo. Infine, ma non per questo non importante, la fotocamera.

In un mondo in cui si vive di social e di selfie, essa deve essere progettata per scatti nitidi e rapidi, luminosi e magari da poter integrare ad app ad hoc per la messa a fuoco ed effetti particolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *