Cronaca

Si arrampica sul balcone di casa, cade e muore

bergamo-morte-chiavi-cadutaUn 24enne di Mornico al Serio, in provincia di Bergamo, aveva trascorso una serata con gli amici. Quando è tornato a casa, però, si è reso conto di aver dimenticato le chiavi all’interno. Come fare? Il giovane ha cercato di arrampicarsi sul balcone ed accedere mediante la portafinestra del terrazzo. Purtroppo il tentativo ha avuto un epilogo tragico. Il 24enne si è sbilanciato ed è caduto, morendo sul colpo. A ritrovarlo è stato una vicina di casa, che ha subito chiamato le forze dell’ordine e il 118. Gli operatori sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del ragazzo. I carabinieri non hanno dubbi: il 24enne è caduto e morto nel tentativo di accedere nella sua abitazione.

Vittima originaria delle Seychelles

Una donna è rimasta scioccata, stamane, quando ha visto il corpo senza vita di Lee Roy James Baptiste, giovane originario delle Seychelles ma nato a Napoli. A Mornico la vittima era conosciuta da molte persone. Viveva in via Cavour con la madre. La passione del 24enne era la musica reggae. Per vivere faceva il dj. Ancora non si sa se la magistratura abbia deciso di disporre l’esame autoptico per scoprire la causa della morte del giovane.

Una fine analoga a quella di Simone Jarvis

Dimenticare le chiavi in casa e tentare di entrare ugualmente, mettendo a repentaglio la propria vita. E’ successo spesso nel mondo e spesso i casi hanno avuto una chiusa sepolcrale. Lee Roy James Baptiste è deceduto nelle stesse circostanze di Simone Jarvis, una 27enne di Bristol (Regno Unito). Anche lei aveva dimenticato le chiavi in casa e anche lei aveva trascorso una serata in un locale, con il fidanzato e il fratello. Simone, dopo aver compreso di aver dimenticato le chiavi in casa, aveva cercato di arrampicarsi sul balcone ma era caduta da un’altezza di circa 7 metri.

La 27enne britannica, dopo la caduta, era stata immediatamente trasportata all’ospedale di Bristol ma le sue condizioni erano gravi. I medici non erano riusciti a salvarle la vita. Secondo una prima ricostruzione, il fidanzato e il fratello le avevano detto di non salire ma lei non gli aveva dato retta. Simone ha pagato con la vita la sua ostinazione. Il giudice non ha aperto un’inchiesta sulla vicenda, bollando il caso come ‘un terribile incidente’.

Dimenticare le chiavi di casa: che fare?

‘Ho dimenticato le chiavi di casa. Adesso cosa faccio?’. Una domanda che si sono poste molte persone, nel mondo. I più previdenti di solito hanno un duplicato che nascondono in determinati posti o consegnano a qualche parente o amico fidato. Non sempre, però, si dispongono di duplicati delle chiavi di casa. In tal caso ci sono un paio di soluzioni: chiamare i vigili del fuoco o un fabbro. Ovviamente quella dei pompieri è l’alternativa più economica.

Una cosa è certa: non si dovrebbe mai risolvere il problema cercando di arrampicarsi sul balcone o entrare dalla finestra. Atteggiamenti come camminare su un cornicione del palazzo o saltare il divisorio del balcone sono pericolosi e possono cagionare danni alle altre persone. Ne possono quindi conseguire responsabilità penali.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.