Scienze e tecnologia

Tim Cook, CEO di Apple, fa coming out: “Sono gay”

Il CEO di Apple, Tim Cook, persona che godeva della massima di fiducia di Steve Jobs, ha dichiarato di essere omosessuale, suscitando non poco sconcerto nel mondo hi-tech.

“Sono orgoglioso di essere gay“, ha asserito l’amministratore delegato del colosso di Cupertino, convinto che è arrivato il momento di rivelare il suo orientamento sessuale. “Voglio essere chiaro considero questo uno dei più grandi regali che Dio potesse farmi e sono arrivato alla conclusione che il mio desiderio di privacy personale mi stava trattenendo dal fare qualcosa di più importante”.

Il CEO di Apple si sente fortunato di operare in un’azienda che “ama la creatività e l’innovazione e sa che può prosperare solo quando si accolgono le differenze delle persone“.

Cook ha anche ricordato, recentemente, di non essere mai stato discriminato in Apple per la sua tendenza, anzi tutti, a cominciare dal leader Steve Jobs l’hanno sempre considerato come uno di loro.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.