Ugo Nespolo dice addio al Museo del Cinema di Torino: Fassino lo ringrazia

By | 22 dicembre 2014

Il presidente del Museo del Cinema di Torino, Ugo Nespolo, ha deciso di dimettersi, lasciando un po’ tutti di stucco.

“Prendo atto con rispetto della decisione di Ugo Nespolo di rimettere il suo incarico di presidente del Museo del Cinema, e lo ringrazio per la passione e la generosità con cui in questi anni ha esercitato il suo mandato“. A dirlo è stato Piero Fassino, sindaco di Torino, chiosando la decisione di Ugo Nespolo.

“Insieme alla Regione ed agli altri soci della Fondazione Museo del Cinema valuteremo le soluzioni più idonee per assicurare la piena operatività del museo“, ha aggiunto il primo cittadino di Torino.

“Sono dispiaciuta sia dal punto di vista umano, sia perché questa decisione è segno di un malessere che sarebbe meglio non ci fosse in un momento così complicato. Da un po’ di tempo era evidente che ci fossero differenti visioni gestionali ai vertici del Museo e che ci fosse un clima teso. Come soci fondatori abbiamo cercato di portare dei punti di equilibrio fra le diverse posizioni, come è nostro dovere. Evidentemente non è stato sufficiente. Ora ci confronteremo col sindaco di Torino, Piero Fassino, e vedremo il da farsi”, ha asserito Antonella Parigi, assessore alla Cultura del Piemonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.