Usa, democratici e repubblicani raggiungono intesa: shutdown evitato

By | 11 dicembre 2014

Negli Usa il rischio di un nuovo shutdown, ma i numeri uno del Congresso statunitense si sono accordati affinché vengano erogati ben 1000 miliardi di dollari al governo federale.

Il ‘quantum’ stanziato è ingente e servirà ad assicurare fondi fino al settembre del prossimo anno. Evitato, dunque, il rischio di un nuovo blocco totale dei servizi ed uffici federali. Tra qualche giorno il testo dovrà ricevere l’ok dei due rami del Congresso.

L’accordo per schivare lo shutdown è il primo raggiunto tra repubblicani e democratici dopo le votazioni di midterm, che hanno visto trionfare i repubblicani, che tra poco avranno in mano la Camera dei Rappresentanti e il Senato.

Pare che l’accordo preveda anche lo stanziamento di denaro per condurre la lotta all’Isis e il contrasto del tremendo virus Ebola.

loading...

Repubblicani e democratici hanno fatto il possibile per raggiungere un’intesa e scongiurare, dunque, lo shutdown, stabilito per giovedì notte. Lo spettro di una paralisi totale degli uffici e servizi federali è troppo pauroso e inquietante: per una volta democratici e repubblicani si sono accordati. Vero è che è un momento arduo per l’amministrazione Obama.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *