Esteri

USA: esplosioni per il gas in tre città del Massachusetts

Circa 70 esplosioni di gas si sono verificate in tre città del Massachusetts, precisamente Lawrence, Andover e North Andover; le esplosioni per le quali sono in fase di accertamento le cause, hanno generato un inferno di fuoco, sono decine gli edifici andati in fiamme e numerose le famiglie costrette ad evacuare la zona. indagini e controlli ora devono fare chiarezza su un evento che avrebbe potuto provocare una vera strage urbana.

Disastro incredibile

Il disastro provocato dal gas per fortuna ha causato tanti danni ma sono solo sedici le persone rimaste ferite e un solo decesso, un bilancio tutto sommato lieve vista la radice pericolosissima delle esplosioni ;  si sono contante circa una settantina di esplosioni dovute a dei guasti della rete del servizio gas. In fiamme abitazioni e aziende nelle tre città nei pressi di Boston, inevitabile l’evacuazione di intere aree. Una delle ipotesi formulate dagli esperti in base alle prime ricostruzioni riguarda un problema di pressurizzazione nelle condutture della società che rifornisce la zona di gas. Chiamata ad indagare anche l’Fbi per approfondire le indagini in tutte le direzioni. Le condizioni dei feriti non sono state diffuse e nemmeno altri dettagli sull’accaduto. la polizia del Massachusetts via Twitter ha fatto sapere che: “Sono in corso diverse evacuazioni dove c’è odore di gas ma è troppo presto per sbilanciarsi sulle cause. Saranno effettuate indagini più approfondite quando la situazione si sarà stabilizzata”.

La società erogatrice del gas

Le precauzioni necessarie hanno portato alla decisione di evacuare tutte le abitazioni e le strutture della zona, non solo gli edifici serviti dalla Columbia Gas Service che eroga il gas cittadino a buona parte delle utenze dei tre centri abitati. Per ora il bilancio delle esplosioni resta stazionario, si vedranno nelle prossime ore gli eventuali sviluppi in merito allo stato di salute dei feriti e delle  persone costrette a lasciare le proprie case.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.