Salute

Anoressia danneggia tatto: erronea percezione forme corporee

L’anoressia è un disturbo che affligge molte persone, soprattutto donne, nel mondo. I malati di anoressia vedono il loro corpo in modo diverso da come è veramente. Le donne, ad esempio, tendono a vedersi sempre grasse, con fianchi larghi e gambe grosse.

In realtà, l’anoressia va a colpire anche il tatto e l’attitudine a concepire il proprio corpo nello spazio. Lo ha scoperto un team di studiosi coordinato dallo psichiatra Santino Gaudio.

“Abbiamo fatto una revisione degli studi fatti finora che avessero investigato la percezione del proprio corpo da un punto di vista multisensoriale, delle diverse aree del corpo”, ha asserito Gaudio. In sostanza, le donne anoressiche, oltre a vedersi sempre grasse, percepiscono erroneamente le loro forme corporee.

“Con il tatto percepiscono come più grandi di quello che sono le parti del corpo più importanti per le donne, come gambe e fianchi… Abbiamo riscontrato risultati simili a quelli dei pazienti che hanno avuto un ictus, in quanto mostrano un deficit nel riconoscere l’orientamento del proprio corpo”, ha aggiunto Gaudio.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.