Bologna, Virginio Merola Sogna Bosco al Parco Nord. E la Festa Dell’Unità?

By | 20 febbraio 2016

Bologna, Inizia Campagna Elettorale di Virginio MerolaIl sindaco di Bologna, Virginio Merola, ha aperto la sua campagna elettorale in un modo originale, proponendo un bosco al Parco Nord, mettendo in discussione addirittura la Festa dell’Unità

loading...

 

Durante l’inaugurazione del suo comitato elettorale, in via Galliera, Merola ha detto:

“Serve un polmone verde alla città. Se la festa ci starà, bene, altrimenti troveremo un altro luogo”.

L’idea piace anche a Francesco Critelli, segretario dem:

“E’ un bellissimo progetto, e innovativo. Faremo le nostre valutazioni, Bologna viene prima del nostro partito”.

Virginio Merola, dunque, desidera creare un grande bosco nella stessa location dove, ogni anno, si svolge la Festa dell’Unità. E probabilmente realizzerà il suo progetto se riuscirà ad ‘agguantare’ il secondo mandato. Il primo cittadino di Bologna si è sempre mostrato sensibile alle tematiche ambientali, promuovendo iniziative green come la realizzazione di un ‘polmone verde’ nella zona dove, un tempo, c’erano le aree militari Staveco. Attualmente la zona è piena di arbusti, abbandonata, quindi necessitante di un riordino. Riguardo alla valorizzazione urbana dei Prati di Caprara, Merola ha dichiarato:

“Sarà un’enorme foresta di alberi, grande più dei Giardini Margherita, ma davvero selvatica, senza panchine o giochi per bambini. Un bosco da lasciare in eredità a chi verrà dopo di noi”.

Il progetto Prati di Caprara fa parte di un piano più ampio di riforestazione di diverse zone di Bologna. L’amministrazione, lo ricordiamo, ha aderito al progetto europeo Gaia (Green area inner city agreement) che punta a rendere la città più verde. Merola ha più volte sottolineato che la pianura padana è una delle aree europee dove la qualità dell’aria è peggiore. Il livello di CO2 nella zona è paragonabile a quello presente nel bacino della Ruhr.

“Con questo percorso di riforestazione, però, qualcosa è stato fatto. Grazie alle nuove piantumazioni, oggi, gli alberi pubblici in città sono oltre 100.000 e il verde pubblico bolognese supera gli 11.320.000 metri quadri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *