Daniela Santanchè serva verso uomo che ama: contestata a Polignano a mare

By | 9 luglio 2016

La forzista Daniela Santanchè diventa una sorta di serva nei confronti dell’uomo che ama. Lo ha sottolineato a Polignano a Mare durante la presentazione del suo nuovo libro. Le parole della Santanché non sono piaciute a gran parte del pubblico.

Daniela Santanchè e il servilismo verso l’uomo amato

loading...

Perché  la gente che ascoltava Daniela Santanché ha subito iniziato ad urlare e fischiare durante la presentazione del suo libro “Sono una donna, sono la Santa”? Pare che a molte persone non siano andate giù queste parole:

“La cosa più bella che possa capitare a una donna innamorata è servire il proprio uomo… L’unica famiglia è quella composta di uomo e donna. I problemi dell’Italia sono iniziati quando le donne hanno pensato che amare il proprio uomo è superfluo”.

Sarà la serva anche di Dimitri d’Asburgo?

Insomma, secondo Daniela Santanchè la donna innamorata deve essere disposta a tutto, e fare il possibile per far sentire il proprio uomo a suo agio. La ‘Pitonessa’ stavolta l’ha detta proprio grossa. Inevitabili, visti i termini usati, le polemiche scoppiate a Polignano a Mare. Chi ha letto il nuovo libro della forzista, può facilmente intuire il pensiero dell’autrice riguardo all’atteggiamento che dovrebbe avere una donna verso l’uomo che ama. Daniela Santanché è stata a lungo legata sentimentalmente con il direttore de “Il Giornale” Alessandro Sallusti; la relazione, però, è recentemente arrivata al capolinea. Ora Daniela flirta con il ricco e nobile Dimitri d’Asburgo. Ad annunciare la fine della relazione con Sallusti era stata la stessa Santanchè, durante un’intervista a Oggi:

“Io e Alessandro Sallusti siamo stati insieme 9 anni. Che oggi non lo siamo più evidente e mi fa soffrire, certo. Ogni storia che finisce è un fallimento”.

Daniela Santanchè, adesso è innamorata di Dimitri d’Asburgo. I due sono stati immortalati più volte insieme, perfino ai premi Ciak d’Oro 2016 a Cinecittà. La forzista è sembrata felice ed ha ostentato una forza invidiabile. Sereno anche Dimitri d’Asburgo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *